PC, tablet e smartphone: nel 2018 si spenderà di più per acquistarli

Gartner pubblica oggi un interessante rapporto grazie al quale è possibile fare il punto sul mercato dei ''dispositivi'', categoria in cui la nota società di analisi fa convergere PC, tablet e smartphone. Le previsioni per i prossimi mesi sono tendenzialmente positive, dopo un 2017 terminato con una contrazione delle consegne pari al 3 per cento a livello mondiale. L'anno in corso si concluderà, secondo Gartner, con consegne in aumento dell'1,3 per cento per un totale di 2,3 miliardi di unità.

A tale dato si somma la considerazione cha la spesa sostenuta dagli utenti finali per l'acquisto dei dispositivi continua ad aumentare in maniera inarrestabile: nel 2018 crescerà di 7 punti percentuali. Come sottolinea Ranjit Atwal di Gartner: Spinti dalle migliori specifiche, nonostante l'incremento dei costi, gli ASP (i prezzi di vendita medio ndr.) dei dispositivi sono cresciuti del 9,1 per cento nel 2017 e questo trend continuerà nel corso dell'anno, in cui prevediamo prezzi in aumento del 5,6 per cento.

E' necessario fare dei distinguo tra le varie tipologie di prodotto che rientrano nella macro categoria dei dispositivi, partendo dal prospetto che riporta le consegne anno per anno - dal 2016 sino a quelle previste per il 2019:


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, compralo al miglior prezzo da ePrice a 328 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: