Intel, niente patch Spectre per le CPU più datate

Intel, a seguito della scoperta delle vulnerabilità Spectre e Meltdown avvenuta a gennaio, è stata obbligata a lavorare ad una serie di patch che risolvessero questi problemi sulle CPU fino ad oggi commercializzate, anche quelle più datate. Una strategia che, tuttavia, sembra essere stata interrotta.

Tutte le CPU Intel commercializzate da una decina di anni a questa parte sono affette dalla vulnerabilità Spectre, ma Intel ha giustamente iniziato a lavorare alle patch a partire da quelle per i processori più recenti.

Mensilmente, inoltre, l'azienda pubblica un report mensile sullo stato di avanzamento del rilascio degli aggiornamenti. Quello reso disponibile all'inizio di marzo indicava come in pre-beta o in fase di pianificazione gli aggiornamenti per le CPU appartenenti alle famiglie Bloomfield, Clarksfield, Harpertown, Jasper Forest, Penryn, Wolfdale e Yorkfield.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 559 euro oppure da Amazon a 605 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: