Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.478 altri iscritti

RSS Feed

16/07/2018

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge, addio per sempre agli aggiornamenti ufficiali?


Alcuni smartphone della serie Galaxy S6, che ha rappresentato una delle più importanti svolte di Samsung a livello di design dopo i “deludenti” risultati della generazione S5, potrebbero essere giunti ufficialmente al capolinea, secondo quanto si evince da recenti aggiornamenti del sito ufficiale del brand.

A tre anni dal lancio di S6, S6 Edge, Edge Plus e Active, il supporto software inizia a farsi sempre più scarso per gli ex top di gamma, ed a partire da ora il rilascio delle patch di sicurezza mensili non sarà più garantito su alcuni modelli della serie: nella fattispecie, Samsung Galaxy S6 e S6 Edge. Entrambi gli smartphone sembrano essere platealmente “scomparsi” dalla lista di device per i quali sono previsti aggiornamenti quadrimestrali o mensili, il tutto senza particolare preavviso da parte della casa coreana.

Inizialmente, nella lista ufficiale Samsung dedicata agli aggiornamenti dei suoi principali smartphone Android, erano stati eliminati anche Galaxy S6 Edge Plus e S6 Active, tuttavia sembrano essere riapparsi dopo un iniziale ripensamento. Nonostante questo apparente colpo di fortuna per i possessori dei due dispositivi, è probabile che entro l’estate vedremo scomparire dalla lista anche i suddetti modelli, dal momento che sono stati lanciati pochi mesi dopo S6 e S6 Edge.

Sembra quindi che anche gli utenti Samsung Galaxy S6 che desiderano mantenere aggiornato e all’avanguardia il proprio dispositivo dovranno rivolgersi al modding, installando una custom ROM adatta alle proprie necessità: d’altronde questa è l’era di Galaxy S9, che ha potuto vedere la luce grazie anche ai cambiamenti di design introdotti con il debutto dell’ormai “anziano” e da oggi possiamo dire “compianto” S6.

fonte

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: