Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.365 altri iscritti

RSS Feed

22/04/2018

In che modo il 5G può cambiare tutto, dalla musica alla medicina


Si prevede che la tecnologia wireless "di prossima generazione" lampo possa alimentare auto a guida autonoma, realtà virtuale, città intelligenti e robot in rete.

Ma cos'altro può fare?

Ericsson ( ERIC ) si è unita ai ricercatori del King's College di Londra per ideare applicazioni futuristiche per il 5G. Stanno guardando tutto, dalla musica alla medicina. Il team si concentra sull'utilizzo della tecnologia per trasferire le competenze fisiche attraverso le reti, creando qualcosa che chiamano "Internet of Skills". Un esempio: un chirurgo con attrezzature per la realtà virtuale e guanti tattili, che percepiscono movimento e pressione, potrebbe operare su un paziente dall'altra parte del mondo tramite un robot. La chirurgia a distanza è stata possibile per un po ', ma le velocità di 5G dovrebbero eliminare tutti i ritardi e il ritardo. Ciò significa che il chirurgo potrebbe ottenere un feedback immediato tramite i guanti. "Con il 5G e la nuova architettura di rete che stiamo costruendo, speriamo di ottenere questo ritardo fino alla velocità della luce", ha dichiarato Mischa Dohler, professore di comunicazioni wireless al King's College. Dohler, che lavora come compositore e pianista, ha in programma anche di digitalizzare le sue abilità di pianoforte e insegnare alle persone a distanza a padroneggiare lo strumento. Correlato: che cos'è il 5G?
guanto tattile
Dohler indossa un guanto di feedback aptico per tracciare i suoi movimenti.
I guanti tattili possono essere utilizzati per tracciare e registrare il movimento delle dita di Dohler e la posizione delle sue mani. I dati saranno archiviati nel database delle competenze, pronti per essere scaricati da un aspirante pianista. "Avrebbero scaricato in tempo reale su un esoscheletro, che avrebbe iniziato a muovere le dita fino a quando la memoria muscolare non fosse stata allenata", ha affermato Dohler. "Potrebbero effettivamente praticare la loro memoria muscolare dove vogliono", ha aggiunto. Dohler immagina anche che un chirurgo possa caricare le proprie competenze in un database per formare studenti in tutto il mondo. Ma ha detto che potrebbe volerci un altro decennio perché questa "Internet of Skills" sia completamente funzionale. "Abbiamo bisogno di ottenere i diritti di sicurezza e le migliori pratiche di questa tecnologia, perché nel momento in cui inizi a spostare le cose dall'altra parte del pianeta, puoi fare molto danno", ha detto.

Tags: ,

Altre storie da5G

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: