Samsung Galaxy Note 9: rilascio anticipato per sopperire alle basse vendite del Galaxy S9?

Nelle ultime ore una notizia bomba ci è giunta all’orecchio. Se è vero, infatti, che sono diverse settimane che sentiamo parlare del nuovo Galaxy Note 9, potrebbe essere altrettanto vero che il phablet arriverà presto? Sono queste le voci che si sentono. L’azienda sudcoreana lancia ogni anno un dispositivo Note. L’anno scorso è stato il caso del Note 8, arrivato per risollevare le sorti di un marchio alienate dai risultati deludenti del Note 7. Ricordiamo, infatti, come vi siano stati diversi problemi con questo dispositivo. Primo tra tutti l’eccessivo surriscaldamento della batteria che aveva provocato parecchio malcontento e diversi problemi a seguito dell’esplosione della stessa.

Dicevamo come, secondo molti, il Galaxy Note 9 potrebbe essere lanciato dall’azienda prima del previsto. In questo caso, la motivazione si troverebbe nella necessità di sopperire alle basse vendite del Galaxy S9. Importante dire che queste non stanno andando proprio male ma che, molto probabilmente, sono molto al di sotto delle aspettative di Samsung. Ciò si dovrebbe anche alla riluttanza dei possessori di Galaxy S8 nell’acquisto del nuovo S9. Probabilmente lo si ritiene simile al predecessore, seppure con notevoli miglioramenti. Dunque, la strategia potrebbe essere quella di un lancio anticipato. Il Galaxy Note 9, in questo modo, arriverebbe prima del nuovo iPhone e questo, secondo diverse voci, potrebbe rappresentare una mossa vincente.

Ma da dove traggono fondamento le indiscrezioni relative a questo lancio anticipato del Galaxy Note 9? Dato per scontato che non vi è nulla di confermato e che bisogna essere prudenti, nascerebbe tutto dall’inizio della produzione dei pannelli OLED dei display. Cosa che sta avvenendo in anticipo rispetto agli anni passati! Non rimane, comunque, che attendere con molta pazienza che quanto detto venga confermato o smentito. Ricordiamo che il lancio è stato fissato approssimativamente per il prossimo settembre. Se quanto detto fosse confermato, invece, l’arrivo del dispositivo potrebbe verificarsi in piena estate. Vedremo, di conseguenza, cosa accadrà!

Via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: