OnePlus 6, nuove conferme dal CEO: avrà un jack audio da 3,5 mm e la notch sopra il display

Dopo il lancio di OnePlus 5T, di cui si è molto parlato ma che attualmente è caduto nel dimenticatoio per molti, OnePlus si sta preparando a un nuovo lancio. L’azienda sta, infatti, per immettere sul mercato quello che sarà il suo modello di punta, presumibilmente per tutto il 2018. Addirittura si pensa che questo nuovo dispositivo potrebbe arrivare molto prima di quanto ci si riesca ad immaginare. Sono recentissime alcune dichiarazioni dell’Amministratore delegato dell’azienda, Carl Pei. Questi ha parlato di OnePlus 6 in termini entusiastici e ne ha rivelato alcuni particolari che riteniamo molto importanti.

Negli ultimi giorni era emersa un’immagine di OnePlus 6. Grazie ad essa avevamo notato la presenza della notch sulla parte superiore del display. Adesso una nuova foto conferma quanto detto in precedenza. Ed è lo stesso Pei a dirlo: OnePlus 6 avrà la notch. In essa vi saranno la fotocamera frontale, il sensore di luminosità ambientale e il sensore LED per le notifiche. Quest’ultima, una novità, era stata richiesta per molto tempo dagli appassionati. Rispetto alla notch del tanto discusso iPhone X, però, questa è molto più piccola. E a rassicurare tutti in questo senso ci pensa sempre il CEO dell’azienda. Le sue misure, espresse in mm, saranno di 19,616 x 7,687. Dunque, più grande di quella dell’Essential Phone ma realmente più piccola di quella di iPhone X.

Tra le novità che riguardano il nuovo OnePlus 6, il CEO ha affermato l’impegno dell’azienda nel testare le migliori applicazioni per verificare problemi di compatibilità. Sono state considerate circa 1.000 app all’interno di Google Play e tutte hanno funzionato benissimo. L’orologio, inoltre, è stato spostato lateralmente, a sinistra. In questo modo gli utenti avranno molto più spazio da utilizzare all’interno della schermata del display. OnePlus 6, infine, manterrà il jack audio da 3,5 millimetri. Questa è l’ultima certezza fornita da Pei. Per il resto, rimangono nell’ombra e comunque non ufficiali, tutte le specifiche hardware. Non rimane che attendere l’arrivo di ulteriori news che, siamo convinti, non tarderanno ad arrivare. A maggior ragione se, come pensiamo, lo smartphone arriverà molto presto.

Via: The Verge

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: