Nvidia Titan V, 3000$ ma sbaglia i calcoli

La potentissima scheda grafica Nvidia Titan V soffrirebbe di un un bug relativo alla memoria che la porterebbe a produrre risultati errati in alcuni tipi di calcolo scientifico.

La Titan V, presentata da Nvidia lo scorso anno, è la prima scheda basata su architettura Volta nonché la più potente mai realizzata fino ad ora dall'azienda. A bordo una GPU (GV100) da 21,1 miliardi di transistor (n 815 millimetri quadrati), equipaggiata con 5120 Cuda Core e ben 12GB di memoria HBM2. Il tutto a un prezzo mai visto per una scheda prosumer, ben 3000 dollari.

Vista l'elevata potenza di calcolo, non sorprende che la scheda venga utilizzata anche in ambito scientifico, dove, a differenza delle soluzioni Tesla e Quadro, permette costi più contenuti, mantenendo alta l'asticella delle prestazioni.


Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, in offerta oggi da Amazon Telefonia a 349 euro oppure da Amazon a 443 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: