La Corea del Sud si prepara alle reti internet a 10 Gigabit

E’ davvero difficile consultare una classifica riguardante le reti Internet, fisse o mobili, senza trovare ai primi posti nel mondo la Corea del Sud. Questa grande fama è dovuta in particolare ai tanti investimenti che opera il Governo sudcoreano nel campo tecnologico: l’ultimo grosso finanziamento effettuato in favore delle reti internet a 10 Gigabit ne è una prova lampante. Il ministero della Scienza e delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione ha infatti deciso di supportare due progetti, con una prima tranche di circa 877.000 dollari (circa 710.000 euro) che sono stati resi disponibili entro il 10 aprile.

La cifra per ora non è particolarmente elevata, dato che al momento si tratta solo di un contributo per un’opera che è già in fase avanzata di realizzazione. Basti pensare che KT, LG Uplus e SK Broadband, una controllata di SK Telecom, hanno già pianificato la transizione verso 10 Gbps entro il mese di maggio. KT, brand molto noto nel settore residenziale, sembra però intenzionato a limitare l’aggiornamento del 10 gigabit alle sole città di Seoul e Pyeongchang.

Non è certo un caso che sia la Corea del Sud a lavorare così intensamente sullo sviluppo del gigabit. Nel Paese, infatti, sono circa 6,7 milioni gli utenti che ne fanno già un utilizzo quotidiano e che potranno godere di servizi decisamente superiori con l’aumento di 10 volte della capacità della rete.

via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: