Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.363 altri iscritti

RSS Feed

26/04/2018

Samsung Galaxy X: lo smartphone pieghevole potrebbe non essere in arrivo presto


E’ da diverso tempo che leggiamo indiscrezioni inerenti uno smartphone pieghevole di casa Samsung. Si tratta del Samsung Galaxy X, nato dopo che l’azienda sud-coreana è riuscita a far approvare due brevetti relativi a display in grado di piegarsi. Non si tratterebbe quindi di un telefono a conchiglia come quelli vecchio stile, ma di un device che grazie allo schermo pieghevole potrebbe trasformarsi da smartphone a tablet. Pare, tra l’altro, che questa particolare tecnologia sia già stata testata. Impossibile, almeno allo stato attuale, sapere se tutto questo corrisponde alla realtà. Lo smartphone ha fatto capolino al CES 2018 e ha attirato l’attenzione di tutti! Sembra sempre più certo, però, che il Galaxy X potrebbe tardare più del previsto il suo probabile arrivo sul mercato mondiale. Una piccola delusione, se così possiamo chiamarla, per tutti i grandi appassionati che si vedevano, magari, già con questo nuovo gioiello tra le mani.

A parlare di questo probabile ritardo è il product manager di Qualcomm, Salman Saeed. Questi ha affermato, addirittura, che potrebbero volerci alcuni anni prima del debutto sul mercato del Samsung Galaxy X. L’architettura molto particolare del display, infatti, risulta davvero complicata da gestire ed occorre moltissimo lavoro prima che il Galaxy X possa materializzarsi in qualcosa di davvero concreto. Il problema principale da affrontare è quella degli elettrodi che dovrebbero resistere alle piegature continue senza subire danni.

Lo stesso Salman Saeed prosegue affermando, comunque, che al momento sono diversi i produttori di smartphone che stanno lavorando su questo aspetto. Anche Huawei potrebbe lanciarsi nella sfida degli smartphone pieghevoli! Le idee sono già marcate ma bisogna lavorare alacremente su quello che sarà un punto indispensabili di futuri dispositivi come il Samsung Galaxy X, l’affidabilità. Ricordiamo, inoltre, che Samsung ha appena presentato al mondo il suo ultimo top di gamma, il Galaxy S9 e l’S9 Plus. Con questi due dispositivi ha dimostrato di essere perfettamente in grado di mettere a punto tante funzionalità innovative, per cui crediamo che la sfida del Galaxy X sia pienamente affrontabile. Ci toccherà, dunque, attendere un po’ più del previsto. Il Galaxy X non è stato certamente cancellato dai possibili smartphone del futuro, ma ci vorrà semplicemente qualche anno in più perché esso possa diventare realtà.

Via

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: