Samsung Galaxy A6 certificato dalla WFA: un altro midrange arricchirà gli scaffali

Dopo l’uscita di Galaxy A8 e A8+, pare che il gigante sudcoreano abbia intenzione di lanciare un altro nuovo dispositivo di fascia media quest’anno: Samsung Galaxy A6. Ce lo aspettiamo come uno smartphone più simile ad A5 che ad A8, quindi con specifiche di fascia media. Il device ha ricevuto la certificazione da parte dell’ente Wi-Fi Alliance che ci conferma la sua esistenza e ci fa capire che il suo arrivo potrebbe essere molto imminente.

Il codice con cui Samsung Galaxy A6 è stato certificato è SM-A600FN, ma non sono trapelati dettagli sulla sua scheda tecnica, che resta quindi ancora un mistero. L’unica informazione che è stata data dalla WFA è la presenza del sistema operativo Android 8.0 Oreo a bordo, ma questo già lo sapevamo dato che lo smartphone è stato avvistato precedentemente sulla piattaforma Geekbench.

Il codice tra l’altro è lo stesso che abbiamo visto sui benchmark, anche se c’è da precisare che è stata avvistata su Geekbench anche una variante aggiuntiva con il codice SM-A605G. Il processore a bordo di Samsung Galaxy A6 secondo Geekbench è l’octa-core Exynos 7870, lo stesso di A3 (2017) e di diversi smartphone della serie J. La memoria RAM che accompagnerà il processore è di 2 GB, meno di quella di A5 (2017). Pare però che ci sarà anche una versione Plus con 4 GB di RAM.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: