Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.479 altri iscritti

RSS Feed

19/07/2018

Ready Player One: un film sulla VR realizzato grazie alla VR


I visori di realtà virtuale sono stati un elemento importante per la produzione di Ready Player One, il film di fantascienza tributo agli anni '80 diretto da Steven Spielberg. Nel corso della produzione sono stati usati diversi sistemi, ovvero HTC Vive, Oculus Rift e Microsoft HoloLens. Spielberg stesso ha spiegato perché:

Devi capire che il film è stato girato in un set astratto. L'unico modo per far capire al cast dove fossero - avevamo tutti visori di realtà virtuale Oculus. Nei visori c'era una ricostruzione completa del set che si vede nel film. Toglievi il visore, ed eri uno spazio vuoto di 370 metri quadrati chiamato volume. Rimettevi su gli occhiali, eri nello scantinato di Aech, nel laboratorio di Aech, o al Distracted Globe. Così gli attori avevano la possibilità di dire 'OK, se cammino fin là c'è la porta. Là c'è il DJ'. Girare questo film è stata davvero un'esperienza extracorporea. È molto difficile esprimere come è stato.

Uno dei principali visual designer di Digital Domain, l'agenzia di effetti speciali che ha lavorato alla produzione del film, ha fornito su Twitter maggiori dettagli sul processo tecnico:


Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 467 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: