Microsoft offre 250.000$ ai futuri bug hunter

La scoperta di vulnerabilità hardware e software viene spesso effettuata da ricercatori di terze parti (non direttamente dai produttori o dalle software house), quindi molte aziende elargiscono premi in denaro in base alle complessità e pericolosità dei bug. Microsoft ha presentato un nuovo programma Bug Bounty che prevede premi fino a 250.000 dollari.

Leggi il resto dell’articolo Source: Windows 10

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: