Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.389 altri iscritti

RSS Feed

23/06/2018

Scaricare film, giochi e programmi gratis


Se sapete come sfruttarlo, internet è una risorsa che etichettare come inesauribile è un eufemismo. Praticamente tutti coloro che hanno avuto a che fare con un PC o anche con una semplice TV hanno sognato di scaricare film, programmi o altri contenuti digitali gratis. Ebbene, grazie ai torrent si può, ed anche in modo molto veloce connessione permettendo. Basta una connessione ad internet e un computer (in molti casi anche un semplice smartphone) per poterlo fare. Tramite l’utilizzo di un semplice programma come uTorrent e BitTorrent (o applicazione nel caso di un sistema operativo mobile come Android), e dei siti torrent che sono semplici motori di ricerca, qualsiasi tipo di contenuto può essere scaricato gratuitamente. Dai film in italiano alle serie TV, passando per i videogiochi e i programmi, fino ad arrivare alla musica e ai libri in formato ebook. In questa guida vi spiegheremo per filo e per segno come funziona questo metodo di download, dopodichè vi mostreremo la lista dei migliori siti torrent italiani ed internazionali dove potrete trovare e scaricare gratis qualsiasi tipo di file da internet. La guida è a solo scopo informativo, non ci riteniamo promotori dei pirati del web o del warez, e non ci assumiamo alcuna responsabilità in caso di contenuti scaricati illegalmente. Avvisiamo inoltre che ogni sito, anche se si tratta del miglior sito torrent o del più famoso, potrebbe diventare presto o tardi inaccessibile perchè a causa di contenuti condivisi illegalmente le autorità potrebbero cercare di oscurarlo. In questi casi, bisogna accedervi utilizzando un proxy e link alternativi, e vi rimandiamo all’ultimo paragrafo per capire come fare.

Indice

Cosa sono i torrent

I torrent sono dei file piccolissimi, di solito dalle dimensioni di pochi kilobyte, i quali permettono di scaricare file molto più grandi. Attraverso questi piccoli file infatti si può accedere al download del contenuto vero e proprio che di solito si trova su un server. Ecco perchè il primo passo per scaricare file gratis con il metodo indicato in questa guida è proprio effettuare il download di questi piccoli file con estensione .torrent, i quali si possono trovare proprio grazie ai siti torrent. Ma non bastano solo questi file per procedere al download: c’è bisogno anche di un software che sia in grado di aprirli, e quindi di effettuare una loro decodifica per accedere al vero contenuto.

Programmi necessari per il download

siti torrent Come dicevamo nel precedente paragrafo, se volete scaricare film, videogames e altri contenuti tramite i siti torrent, avete bisogno di un programma per aprire questi file oppure i magnet link che troverete sempre all’interno dei suddetti motori di ricerca per il download diretto. Di programmi ce ne sono tanti, ma il software che vi consigliamo per il download è uTorrent. E’ infatti il più immediato e senza fronzoli, adatto all’utilizzo da parte di tutti e senza alcuna limitazione di sorta. Per scaricare torrent tramite questo programma, non bisogna fare altro che eseguirlo, quindi cliccare su File e poi su Aggiungi torrent. Dopo aver fatto ciò dovrete scegliere il percorso nel vostro PC in cui risiede il file torrent che avete opportunamente provveduto a scaricare precedentemente, quindi selezionarlo e cliccare su Apri, quindi su Ok. Non vi resterà quindi che attendere l’inizio e la fine del download con il vostro computer collegato a internet. La procedura è analoga su smartphone, con la differenza che dovrete effettuare il download dell’applicazione mobile invece che del programma per PC. Scarica il programma: uTorrent

Differenza fra BitTorrent e uTorrent: ecco cosa cambia

Un altro programma diffusissimo per il download dopo aver scaricato i file dai siti torrent è BitTorrent, e quindi molti si chiedono se è meglio lui oppure uTorrent, e che differenze ci sono fra i 2 client. uTorrent è rinomato per essere un software più leggero, senza fronzoli e rapido nell’utilizzo e nelle prestazioni. Tuttavia le differenze fra i 2 client non sono sostanziali, quindi entrambi sono perfetti per il download di qualsiasi file e li potete usare tutti e 2 perchè sono anche compatibili fra loro. Scegliete quindi quello che vi piace di più e che vi permette di ottenere l’esperienza di utilizzo migliore con il vostro PC, perchè non cambia quasi nulla. Ma adesso, andiamo a vedere come cercare i file che ci permettono di utilizzare questi client per il download.

Come scaricare gratis film e tanto altro coi motori di ricerca

Prima ancora di aprire uTorrent, bisogna trovare i file torrent che ci daranno modo di scaricare il nostro film ITA in HD, il programma che vogliamo o qualsiasi altro contenuto. E’ proprio per questo che esistono i siti torrent. Si tratta di speciali motori di ricerca tramite cui, scrivendo le parole chiave del file che vogliamo trovare (proprio come si fa con una ricerca su Google) ci verranno restituiti tra i risultati i file .torrent disponibili. Potremo quindi scegliere di scaricarli per poi aprirli con client come uTorrent, oppure di cliccare il magnet link associato ai file per far partire automaticamente il download sempre tramite i client sopra citati. Facile no? Ma attenzione perchè non è sempre tutto rose e fiori: andate avanti nella lettura per scoprire perchè.

I file torrent sono sicuri?

Dato che sono file creati da utenti come noi e non da case produttrici e software house famosi, i file torrent non sono sempre sicuri. Chiunque potrebbe creare un file del genere e spacciarlo magari per un film o un determinato programma, ma poi quando lo si va ad aprire si scopre che nasconde un virus come i trojan o altri tipi di malware che mettono in pericolo i nostri PC e i loro dati. La buona notizia è che però, pur essendoci questo rischio, esistono modi per capire se ciò che stiamo per scaricare è sicuro o meno. Il primo consiglio in assoluto è quello di scaricare sempre da siti torrent famosi e considerati affidabili, come quelli che troverete nella nostra classifica sotto. Su questi siti torrent tra l’altro sono spesso presenti recensioni e valutazioni da parte degli utenti che li hanno già scaricati (a volte abbiamo vere e proprie community!), che sapranno dirvi se sono sicuri e funzionanti. Per sicurezza, vi consigliamo dopo che il download è terminato, di effettuare sempre una scansione di ciò che avete scaricato tramite il vostro antivirus. Controllate inoltre che i siti torrent da cui state scaricando siano quelli autentici, perchè a volte a causa di proxy e URL fasulli capita di accedere a siti fake e pieni di virus. Ad ogni modo, scaricate dai siti torrent sempre a vostro rischio e pericolo.

Migliori siti torrent internazionali

Di seguito trovate i migliori siti torrent internazionali, e vogliamo precisare che il fatto che non siano italiani non vuol dire che non ci siano al loro interno contenuti in italiano, anzi. Sono semplicemente portali in cui trovate contenuti provenienti da tutto il mondo, Italia inclusa. Vi diremo di più: spesso è possibile trovare il download di file in lingua italiana che non è possibile trovare nemmeno sui siti italiani in quanto meno trafficati e utilizzati. Quindi date sempre un’occhiata prima a questi siti torrent.

Kickass

siti torrent Considerato da una grande fetta di appassionati il miglior sito torrent in assoluto, Kickass ha al suo interno un database di proporzioni bibliche. Ma non solo: è anche uno dei siti torrent più esaustivi in termini di informazioni sui file che si stanno per scaricare. Sono presenti le recensioni, i commenti, le valutazioni, le informazioni sul profilo di chi ha reso disponibile un determinato file sul sito torrent. Spesso dettagliatissime sono poi le descrizioni dei file, che mostrano cosa ci sarà in ciò che stiamo andando a scaricare, e spesso anche come procedere all’installazione o allo scompattamento delle cartelle compresse nel caso si tratti di programmi. Non mancano nemmeno le informazioni su seeder e leecher che ci fanno capire a prescindere se il nostro file verrà scaricato con più probabilità in modo veloce oppure lento. L’unico problema è che questo sito viene spesso oscurato e chiuso, ma si materializza identico su altri indirizzi. Cercare su Google “Kickass proxy” vi potrà aiutare a trovare velocemente un link funzionante a questo che è uno dei migliori siti torrent. Non ve ne lasciamo nessuno qui perchè essendo che scadono non avrebbe senso.

ThePirateBay

siti torrent Questo è un altro tra i siti torrent più quotati al mondo. Come suggerisce il nome ha anche un alto contenuto di file pirata che non vogliamo incoraggiare a scaricare, quindi ribadiamo che non ci prendiamo responsabilità alcuna a proposito di file scaricati in modo illegale con la pirateria. Rispetto a Kickass ha un’interfaccia più scarna che permette prestazioni migliori nella navigazione, ma da un altro lato ha meno informazioni a proposito dei file. Ad esempio, non ci sono i commenti degli utenti. Tuttavia è uno dei siti torrent più sicuri, e anche se si può ugualmente incappare in virus e file diversi da ciò che ci si aspettava, il rischio è più basso rispetto a molti altri siti torrent. Una volta acceduto al sito avrete di fronte una barra di ricerca con dei filtri per trovare facilmente il file di cui avrete bisogno, e nei risultati potrete trovare descrizione, file torrent e magnet link per scaricarlo in modo diretto. Anche questo sito viene spesso oscurato, quindi potreste non trovarlo al link che vi forniamo. Se così fosse, utilizzate i proxy servendovi dell’ultimo paragrafo di questa guida per capire come fare. Vi avvisiamo che questo sito, come tanti altri siti torrent e di download in generale, è stato sorpreso a minare Bitcoin sfruttando i PC degli utenti connessi. Quindi se il vostro computer scalda un po’ (nulla di particolarmente preoccupante) e la sua ventola inizia a fare rumore, è per questo motivo. Accedi al sito tramite proxy: ThePirateBay

isoHunt

siti torrent Questo motore di ricerca è diverso dagli altri siti torrent e per rendere l’idea il suo funzionamento si può sintetizzare in un pregio ed un difetto. In pratica questo non è solo un semplice sito: per utilizzare questo servizio di ricerca torrent bisogna scaricare un client, ossia un programma per computer. Il difetto è che appunto si può usare solamente su PC oppure su tablet che hanno il sistema operativo Windows installato. Il pregio è che non viene mai oscurato, quindi se avete questo programma installato troverete sempre il servizio, ogni volta che ci cliccate sopra. La libreria di questo programma è ovviamente vastissima, tranquillamente comparabile agli altri che vi abbiamo proposto finora. Quindi, se avete voglia di installare il software, potete stare sicuri di trovare davvero molto, con un’alta probabilità di trovare anche ciò che state cercando. Link: isoHunt

Bitsnoop

Il portale Bitsnoop è un sito che utilizza tantissimi siti torrent differenti per trovare i file, quindi è più un portale che raccoglie tantissimi archivi più che un motore di ricerca singolo per trovare file. E’ proprio per questo motivo che si può trovare tutto facilmente: questo portale riesce a scandagliare il web come pochi. Il sito è in inglese, ma sono ben poche le parole che bisogna capire per usarlo. Dato che c’è una barra di ricerca, basta sapere che Search Torrent è il tasto per la ricerca e che Download Torrent è il tasto per scaricare. Potrete inoltre muovervi facilmente tra i vari contenuti grazie alle categorie Video, Games, Software, Audio e Other, che si riferiscono rispettivamente ai film o altri contenuti video, ai videogiochi, ai programmi/app, alla musica e a tutto ciò che non fa parte di queste categorie. Se non vi serve il file con estensione .torrent, potete usare il magnet link che aprirà direttamente uTorrent e inizierà a scaricare il file.

Torrent Project

siti torrent Con Torrent Project, tramite un solo motore di ricerca, potete cercare attraverso tutti i siti torrent più famosi. Praticamente questo sito riesce a riunire tanti dei motori di ricerca importanti restituendo fra i risultati voci che appartengono a siti torrent diversi. Se non trovate un file che cercate quindi non avrete bisogno di andare su Kickass, poi su The Pirate Bay, RARBG e tutti gli altri, perchè questo motore integra tanti siti torrent in uno (ovviamente non li troverete tutti, ma cambieranno a seconda del file che state trovando e della sua disponibilità). Lo svantaggio è la presenza di pubblicità: ogni volta che cliccate un link si aprirà una finestra aggiuntiva che dovrete prontamente chiudere per continuare la navigazione sul sito. Per fortuna però è una finestra sola, non se ne aprono a cascata e non c’è il pericolo di prendere virus. Sempre meglio di aprire tante finestre per sfogliare tutti i siti torrent quando si deve cercare un file, no?

Bit Che

siti torrent Per finire vi consigliamo Bit Che, un programma da installare su PC che include in un solo software decine di motori di ricerca che rendono difficilissimo non trovare un torrent. E’ in grado da solo di cercare all’interno dei siti torrent scandagliandoli da cima a fondo per trovare tutti i file che ci servono, e il tutto in un programma velocissimo e leggero che funziona con qualsiasi PC che abbia installato Windows. E’ possibile selezionare o deselezionare i siti torrent in cui cercare i nostri contenuti, e si possono anche mostrare in modo immediato le descrizioni. Con un sofisticato sistema di rimozione di duplicati, questo software è in grado di snellire i risultati di ricerca eliminando quelli inutili che ci farebbero solo perdere più tempo nel trovare ciò che stiamo cercando.

Siti torrent italiani

TNTVillage

siti torrent Ecco un sito tutto italiano con una vera e propria community e un database immenso. Questo è uno dei pochissimi siti torrent italiani che possono essere comparati a quelli internazionali per quanto riguarda la quantità dei contenuti presenti. In precedenza offriva l’accesso al forum per discutere di tutte le release e chiedere informazioni, tuttavia a causa dell’alto numero di utenti questo accesso è stato limitato e quindi non è sempre disponibile, oppure lo è solo a pagamento. Tuttavia il database con tutti i download è accessibile a tutti, quindi potete scaricare gratis film e tutto ciò che volete. Se cercate contenuti di nicchia in lingua italiana questo è il posto giusto: su TNTVillage potete ad esempio trovare film prettamente italiani meno famosi del solito che nei siti internazionali non trovereste mai, e tante altre cose del genere. Il sito non è nemmeno oscurato al momento, quindi non c’è bisogno di accedervi tramite link strani o proxy. Non dovete fare altro che cliccare sul link e poi premere su Releases in alto a sinistra, sotto al logo del sito. Vi troverete davanti la lista dei contenuti ed una barra di ricerca per trovare tutto ciò che vi interessa, nonchè un filtro per le categorie di appartenenza dei file. Accedi al sito: TNTVillage

Il Corsaro Nero

siti torrent Anche Il Corsaro Nero è un sito veterano come quello precedente e veramente molto fornito. Anche questo come molti altri siti torrent è purtroppo oscurato, e quindi bisogna accedervi utilizzando un proxy invece del link principale “ilcorsaronero.info”. I contenuti che si trovano su “Il Corsaro Nero” si dividono in 4 macro-sezioni per essere più facilmente individuati: giochi, film, musica e app. Ovviamente se avete bisogno di scaricare un programma o film in particolare dovrete usare sempre la barra di ricerca onnipresente anche su questo portale. Il download è disponibile sia sotto forma di file .torrent che tramite magnet link. Con descrizioni molto esaurienti è facile verificare cosa risulterà sul vostro PC dopo il download da questo sito torrent, e si tratta anche di un portale affidabile su cui non è facile prendere virus. E’ raccomandato utilizzarlo se si ha bisogno di scaricare contenuti di nicchia italiani che sui siti torrent stranieri non si possono trovare, e di questo tipo ce ne sono anche molti: non a caso è entrato di nomina fra i migliori siti torrent italiani. Accedi tramite proxy: IlCorsaroNero

Nessun sito torrent funziona? Ecco come accedere con proxy e DNS

Può capitare che la stragrande maggioranza dei siti torrent non funzionino se provate ad accedervi con il vostro URL originale. Questo perchè vengono oscurati dai provider di servizi internet o dalle autorità in quanto contengono contenuti illegali. Ciò non vuol dire però che non è possibile accedervi, anzi, sono solo più nascosti. Ci sono 2 metodi per provare ad accedere a siti torrent oscurati. Il primo, più facile da seguire se conoscete il link originario dei siti torrent, è utilizzare i server proxy. Trattasi di speciali server che vi fanno accedere con il loro indirizzo IP ai siti torrent invece che col vostro, con i quali i portali non sono oscurati. Potete trovarli su proxy.org, una sorta di raccolta di tanti siti proxy famosi. Scegliete nella lista un proxy gratis che non vi chieda di abbonarvi, con barra degli indirizzi disponibile (ad esempio newipnow al momento gratuito), e scrivete lì l’indirizzo del sito torrent (es. corsaronero.info), poi date l’Invio. In alternativa potete anche scrivere su Google, ad esempio, “ilcorsaronero proxy” per trovare un indirizzo che vi faccia accedere ai siti torrent direttamente tramite proxy. siti torrent Un’altra alternativa del tutto differente è cambiare i DNS sul vostro PC impostando i DNS di Google, in modo tale che non siano quelli del vostro provider che non sarà quindi in grado di oscurare i siti torrent. Per farlo scrivete sulla barra di ricerca di Windows in basso a sinistra Pannello di controllo, aprite il pannello e scegliete Rete e internet, quindi Centro connessioni di rete e condivisione. Cliccate quindi su Modifica impostazioni scheda e nella finestra che appare fate clic col tasto destro sulla connessione che state utilizzando, quindi scegliete Proprietà. Ora cliccate su Internet Protocol Version 4 (TCP/IPv4), poi ancora su Proprietà. Spuntate la voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e, rispettivamente nei campi “Server DNS preferito” e “Server DNS alternativo” scrivete “8.8.8.8″ e “8.8.4.4“, quindi date l’Ok 2 volte. Provate adesso ad accedere ai siti torrent che prima non funzionavano: se erano oscurati adesso dovrebbero funzionare, in caso contrario sono stati spostati (utilizzate il metodo del proxy) o chiusi.

Altro

Hai bisogno di un PC affidabile con cui scaricare tramite i siti torrent? Dai un’occhiata alle seguenti guide all’acquisto per trovare ciò che fa per te! Vi segnaliamo infine anche la guida su come ascoltare e scaricare musica gratis nel caso abbiate bisogno di trovare canzoni e album musicali più istantaneamente di quanto non si fa con i siti torrent! Source: Hardware

Tags: , , , , , ,

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: