Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.390 altri iscritti

RSS Feed

24/06/2018

Windows 10 Spring Creators Update ad aprile


Windows 10

In un post sul blog degli sviluppatori di Microsoft è apparsa l'indicazione che Redstone 4 o Windows 10 Spring Creators Update debutterà ad aprile.

Windows 10 Spring Creators Update dovrebbe debuttare ad aprile. Sebbene Microsoft non si sia ancora sbilanciato ufficialmente sulla data del rilascio del prossimo step di Windows 10, il numero identificativo di Redstone 4 è 1803, il che significa che lo sviluppo terminerà nel mese di marzo 2018. Già questo elemento permette di intuire facilmente che il rollout potrebbe iniziare nel mese di aprile ma, adesso, all’interno di un post del blog per gli sviluppatori di Microsoft è apparso un preciso riferimento al fatto che Redstone 4 arriverà nel mese di aprile 2018 e che sarà ufficialmente supportato per 18 mesi, sino alla fine del mese di ottobre 2019.
Questo post mette in evidenza anche un ulteriore elemento interessante e cioè che la build iniziale ufficiale di Redstone 4 sarà la numero 17115 che è l’ultima rilasciata da pochi giorni agli Insider. Questo significherebbe che la build 17115 può essere considerata come la versione RTM di Windows 10 Spring Creators Update. Tuttavia, trattasi di un dato da prendere con le dovute cautele visto che questo stesso numero di build dovrebbe essere utilizzato anche per la versione finale dell’aggiornamento di primavera dedicato alla console Xbox One. Il punto è che i tester della console stanno già sperimentando una build più recente (17118). Ma l’elemento più importante è comunque la conferma che Redstone 4 debutterà ad aprile 2018.
Windows 10 Spring Creators Update ad aprile

Windows 10 Spring Creators Update ad aprile (immagine: Microsoft).

Quello che manca ancora all’appello è l’ufficialità da parte di Microsoft. Nonostante manchi davvero poco al rilascio del prossimo step di Windows 10, il gigante del software non ha ancora voluto comunicare la data ufficiale per l’inizio del rollout. Inoltre, manca anche il nome definitivo identificativo dell’update anche se tutti gli indizi indicherebbero che il nome scelto sia appunto di Windows 10 Spring Creators Update.
Visto che all’inizio di aprile mancano circa due settimane, è lecito immaginare che nel giro di poco tempo Microsoft sciolga finalmente le riserve e ufficializzi l’arrivo di questo importante aggiornamento.

Tags: ,

Altre storie daCEO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: