Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.479 altri iscritti

RSS Feed

16/07/2018

Google Assistant si prepara ad un salto di qualità con le nuove Custom Device Actions


Google Assistant è ormai pronto ad una nuova rivoluzione lato software, che permetterà a tutti gli utenti di interagire a livello più immersivo e articolato con l’assistente vocale di Big G. A partire da questa settimana, infatti, la versione internazionale dell’applicazione offrirà il supporto alle “Custom Device Actions“, nuove feature interattive che permetteranno ad ogni utente di sfruttare funzioni specifiche dei propri dispositivi smart.

Le nuove Custom Device Actions per Google Assistant sono da considerarsi una vera e propria estensione dell’assistente vocale, e permettono di impartire istruzioni più precise che mai al nostro sistema di domotica, evitando l’installazione di applicazioni di terze parti che fino ad oggi hanno fatto da “ponte” tra Assistant e funzioni che al momento non era in grado di supportare nativamente.

Ad esempio, grazie alle nuove Actions potremo impostare tramite Google Assistant delle routine di riconoscimento della temperatura, delle condizioni atmosferiche e tanti altri parametri che possono influenzare il comportamento dei nostri dispositivi smart. Come conseguenza del nuovo aggiornamento, anche la controparte web di Assistant è migliorata: potremo iscriverci ad un servizio di notifiche in grado di informarci in tempo reale su news ed eventi locali e internazionali grazie alle Actions.

Infine, anche il multimedia diventerà più ricco grazie al nuovo Google Assistant: le Actions supporteranno il playback sui dispositivi Android e gli smart speaker compatibili, e ci permetteranno di consultare clip video, notizie a tanto altro a portata di un semplice comando vocale. L’assistente Google per antonomasia sembra sempre più un centro di controllo vero e proprio a disposizione dell’utente Android: ci aspettiamo presto tante altre novità per le nuove Actions.

fonte

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: