Ricercatori italiani scoprono un bug in Windows 10

I ricercatori dell’Università di Padova hanno scoperto una grave vulnerabilità in Windows 10 e Windows 8.1 che permette di eludere il Control Flow Guard (CFG), una tecnica sviluppata da Microsoft per impedire l’esecuzione di codice arbitrario. I dettagli del bug e le modalità di attacco verranno illustrati alla conferenza Black Hat Asia che avrà luogo a Singapore dal 20 al 23 marzo.

Leggi il resto dell’articolo Source: Windows 10

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: