Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.478 altri iscritti

RSS Feed

20/07/2018

Skype ottimizzato per funzionare su dispositivi Android più vecchi: lo conferma Microsoft


Non vi sono dubbi! Nonostante l’avvento di molti concorrenti tra cui ai primi posti Facebook e WhatsApp, Skype rimane tra le applicazioni di messaggistica istantanea più utilizzate. Milioni, infatti, gli utenti registrati al servizio che lo utilizzano quotidianamente. Skype, ad oggi, non è disponibile solo per i classici desktop ma anche per i dispositivi mobili. E proprio per questi ultimi sono arrivate nelle ultime ore delle importanti novità. Queste riguardano in particolare i dispositivi Android più vecchi che, a quanto pare, sono ancora molti.

Consapevoli di questo dato, in casa Microsoft si è lavorato per la piena ottimizzazione di Skype. Grazie a questo, l’azienda ha appena annunciato che Skype è adesso in grado di funzionare senza alcun tipo di problema anche su dispositivi con sistema operativo Android più vecchio. Si parla, in particolare, da quelli che vanno da Android 4.0.3 fino ad Android 5.1. Il primo miglioramento riguarda le dimensioni dell’applicazione. La nuova versione di Skype, infatti, è molto più leggera della classica e questo si traduce in un minore consumo di memoria. In questo modo anche i dispositivi Android meno performanti riusciranno a garantire una buona velocità e un servizio audio e video senza problemi.

Secondo quanto affermato da Microsoft, questo notevole alleggerimento di Skype funzionerà anche per rendere l’applicazione più stabile laddove la rete non lo sia molto. Detto questo, quando arriverà il nuovo aggiornamento? Sembra che la distribuzione potrebbe iniziare già nei prossimi giorni. Ci vorrà comunque diverso tempo perché possa raggiungere tutti i dispositivi. Non rimane che armarsi di pazienza e attendere ulteriori indiscrezioni in merito. Siamo sicuri che non tarderanno ad arrivare!

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: