Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.388 altri iscritti

RSS Feed

20/06/2018

Samsung Galaxy J6 appare su Geekbench con 2GB di RAM e probabile processore Exynos


Ha preso il via lo scorso 25 febbraio in Spagna la nuova edizione dell’MWC 2018. Un evento attesissimo da tutti gli appassionati di smartphone che si sono dati appuntamento a Barcellona per visionare quelle che sono le principali novità del settore. In particolare, l’azienda sud coreana Samsung si è impegnata nel lancio del suo nuovo Galaxy S9 e della relativa variante Plus. Ultimamente, però, sembra che il brand sia al lavoro per lo sviluppo della sua nota serie J a cui si starebbe per aggiungere il Samsung Galaxy J6. Le indiscrezioni in merito hanno trovato una conferma dall’apparizione del dispositivo su Geekbench nelle ultime ore.

Il nuovo Samsung Galaxy J6 è contraddistinto su Geekbench dal numero di modello SM-J600F. Una delle sue prime caratteristiche che balzano immediatamente all’occhio degli appassionati è la CPU formata da Cortex A-53 Octa-Core con una frequenza massima di 1.6 GHz. Si tratta, praticamente, della medesima configurazione che abbiamo già visto sul Galaxy J5 (2017). Il processore che alimenterà il dispositivo sarà, di conseguenza, l’Exynos 7870 in abbinamento ad una RAM da 2 GB. Un chipset che è previsto anche per altri smartphone in arrivo nel 2018.

Galaxy J6

Il nuovo Galaxy J6 dovrebbe eseguire Android Oreo 8.0, cosa che accomuna molti dei nuovi smartphone in arrivo nelle prossime settimane. Non vengono menzionate, all’interno della certificazione, le caratteristiche del display. Sappiamo bene, comunque, come il processore in questione non supporti risoluzioni superiori a 1.920 x 1.200 pixel. E’ molto probabile quindi che lo smartphone avrà uno schermo 1.080p. Al momento sono queste le uniche indicazioni di cui siamo in possesso. Nessuna indiscrezione su prezzi e disponibilità, infatti, è venuta a galla. Siamo certi in ogni caso che questi dettagli non tarderanno ad arrivare e noi saremo qui pronti a coglierli.

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: