Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.478 altri iscritti

RSS Feed

20/07/2018

Google Pixel 2 e 2 XL hanno problemi di surriscaldamento e batteria dopo l’aggiornamento di Febbraio


Google Pixel 2 e 2 XL sembrano avere qualche problema di instabilità di troppo negli ultimi tempi: il responsabile sarebbe un recente aggiornamento ufficiale da parte di Big G, ovvero la classica patch di sicurezza mensile dedicata ai suoi top di gamma. Entrambi gli smartphone, secondo gli utenti, sono più soggetti a surriscaldamenti improvvisi e oscillazioni nella durata della batteria da quando hanno ricevuto l’update di Febbraio.

I primi reclami a riguardo sono iniziati, come spesso accade, su Reddit. Diversi Google Pixel 2 e 2 XL sembrano essere colpiti da overheating (il dispositivo si surriscalderebbe fino a raggiungere i 45 gradi centigradi) e drastica riduzione della durata della batteria (con screen time ridotto del 30%). Alcuni hanno provato un factory reset nel tentativo di cercare un workaround nell’attesa di una nuova patch Google in grado di rimettere in sesto i due smartphone, tuttavia questo metodo si è rivelato pressoché inutile: il problema persiste.

Non manca ovviamente chi cerca di ripristinare una durata della batteria accettabile adottando impostazioni personalizzate di power saving estremo, anche se curiosamente questa soluzione ha avuto impatto positivo sulla temperatura sviluppata da Google Pixel 2, che si è poi normalizzata, senza però incidere altrettanto favorevolmente sullo screen time.

Alcuni utenti Google Pixel 2/2 XL si dichiarano comunque niente affatto sorpresi di queste “bizze” da parte dei due top di gamma, dal momento che non sono nuovi a bug che ne hanno compromesso in parte il funzionamento. Ricordiamo a questo proposito che l’ultimo aggiornamento di Gennaio, contenente Android 8.1 Oreo, ha lasciato alcuni utenti privi della possibilità di sbloccare la lockscreen con uno swipe per inserire il PIN: come sempre, si spera che Google possa risolvere al più presto con un aggiornamento tempestivo.

fonte

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: