Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

18/02/2018

Android P, nuove indiscrezioni: supporto al “notch” e ottimizzazione Google Assistant in arrivo


I tempi sono ormai maturi per l’arrivo della prima Developer Preview di Android P, l’attesissimo successore dell’attuale Android Oreo. Google dovrebbe rilasciare la beta nelle prossime settimane, ed ovviamente le speculazioni sulle funzioni in arrivo fervono più che mai. Secondo un recente report di Bloomberg, sembra proprio che Android 9.0 sarà in parte ispirato, a livello di interfaccia grafica, da una feature di iPhone X: il “notch”, ovvero la scanalatura realizzata da Apple sulla parte superiore dello smartphone per far posto ai sensori.

Questa particolarità dell’ultimo Melafonino (presente anche su Essential Phone) è piaciuta particolarmente a Google, tanto da voler impostare la GUI di Android P ispirandosi ad essa. Si aprono quindi le porte a nuove generazioni di smartphone Android più simili ad iPhone, da questo punto di vista? Improbabile che Big G voglia riprodurre in tutto e per tutto le funzioni e la particolare GUI dello smartphone della Mela, tuttavia ci sarà senz’altro molta più compatibilità con i dispositivi che supporteranno il notch lato hardware.

La seconda novità in arrivo nella prima Developer Preview per Android P potrebbe, inoltre, essere una migliore integrazione del sistema operativo con Google Assistant. Pur non essendoci ancora certezze da questo punto di vista, si prevede l’arrivo di nuove funzioni di ricerca direttamente dalla home screen, e probabilmente connessione a servizi di terze parti non ancora sperimentati da Assistant. La prima versione beta di Android 9.0 “P” arriverà comunque entro il mese di Marzo, perciò possiamo aspettarci aggiornamenti e fughe di notizie da parte degli sviluppatori che la sperimenteranno e miglioreranno molto a breve.

via

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: