Windows 10: Microsoft prova un nuovo programma per testare le app con gli Insider

Negli ultimi giorni, diversi utenti hanno segnalato di aver ricevuto inviti per provare in anteprima versioni Beta di alcune delle applicazioni native di Windows 10. Dalle prime impressioni, sembra proprio che Microsoft abbia intenzione di lanciare una nuova modalità nel testare gli aggiornamenti, diversa dall’Insider che tutti utilizzavano fino ad oggi. Non a caso, l’azienda di Redmond non fa riferimento alcuno al noto programma che testa le versioni in anteprima.

Si tratterebbe, quindi, di un nuovo programma, a cui è stato dato il nome (momentaneo o definitivo, lo sapremo più avanti) di “Windows App Preview”, che sembra avere caratteristiche molto comuni con il programma Beta del Play Store, dove Google permette agli utenti di testare in anteprima le versioni beta delle applicazioni Android.

Ma quali sono le app interessate da questa nuova modalità di Microsoft? Come detto, quelle preinstallate come Fotocamera, Orologio, Sveglia, Hub di Feedback, e altre ancora. Appare evidente come la spinta verso “Windows App Preview” sia anche volta verso uno sviluppo più rapido delle applicazioni native di Windows 10. Inoltre, il voler testare versioni sperimentali delle app senza doverle necessariamente legare allo sviluppo del sistema operativo potrebbe rivelarsi una novità particolarmente interessante per tutti gli utenti Windows 10 e di notevole gradimento per gli stessi Insider.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: