Meizu E3 con doppia fotocamera stile iPhone X ottiene la certificazione TEENA. Arriverà il 6 marzo

L’azienda cinese Meizu sta lavorando alacremente nelle ultime ore per la presentazione ufficiale del suo ultimo dispositivo. Stiamo parlando del Meizu E3 che dovrebbe arrivare tra meno di un mese. Gli inviti ufficiali per l’evento di lancio, infatti, sono già partiti e riportano la data del 6 marzo 2018. Un dispositivo, questo, che dovrebbe servire alla Meizu per guadagnare nuovamente il consenso di molti appassionati del settore rimasti, se così si può dire, un po’ delusi dagli ultimi smartphone dell’azienda. L’imminente arrivo del dispositivo, comunque, trova conferma anche nell’ottenimento della certificazione TEENA.

L’importante organo infatti ha certificato il nuovo Meizu E3. Nonostante questo, comunque, non sono state rese note molte specifiche tecniche. Sapevamo già che il dispositivo sarebbe arrivato con un display 18:9 e con lo scanner di impronte digitali sul lato. Il TEENA non fa che confermare questo dato aggiungendovi anche la doppia fotocamera posteriore. Uno spostamento da destra verso sinistra avrebbe poi riguardato la fotocamera anteriore. Sulla scocca posteriore del Meizu E3 trovano spazio, come anticipato, i due obiettivi oltre al logo “mblu by Meizu” in basso a destra.

Una novità è rappresentata senza alcun dubbio dal lettore di impronte digitali, o meglio dalla sua collocazione. Questo infatti non si trova né sul frontale del Meizu E3 né sul posteriore. E’ posizionato, invece, lateralmente proprio al di sotto del pulsante Power. Le versioni dell’E3 certificate dal TEENA sono in totale due, corrispondenti ai modelli M851M e M851Q. Entrambi sono praticamente identici nel design ma differiranno sicuramente per le caratteristiche tecniche. Si vocifera che una versione sarà dedicata al gaming, l’altra alla fotografia. Non ci è dato, per il momento, sapere di più. Non ci rimane dunque che attendere che l’azienda diffonda le specifiche ufficiali per avere un quadro più chiaro della situazione. Il 6 marzo, comunque, è sempre più vicino.

Via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: