WhatsApp, il nuovo aggiornamento cambia la modalità dei messaggi audio

Gli aggiornamenti su WhatsApp sono sempre attesi con grande trepidazione da parte di tutti coloro che ne fanno un uso continuativo, visto che ogni intervento degli sviluppatori riesce sostanzialmente a portare delle concrete migliorie ad una delle più gettonate app mobile al mondo. Il nuovo update, stando a quanto riferito dagli stessi sviluppatori, sarebbe in fase di “roll-out”, che in ambito ingegneristico ed elettronico sta a significare la fase finale di un progetto o di un sistema di qualsiasi tipo.

Ecco perchè c’è molta attesa per poter usufruire delle novità proposte dall’imminente aggiornamento. Tuttavia, secondo molti addetti ai lavori l’update di Whatsapp potrebbe risultare non particolarmente gradito. Il motivo riguarderebbe le note vocali, che diventerebbero registrabili in automatico senza dover più tenere il dito premuto sul ‘microfonino’ che troviamo di fianco alla barra del testo. Dal prossimo aggiornamento, infatti, basterà premere sul simbolo per far spuntare fuori un lucchetto: da qui, non dovrete fare altro che scorrere verso quest’ultimo per far sì che la nota vocale si registri in automatico.

Questa nuova modalità prevista nell’update di Whatsapp sarà certamente apprezzata da tutti coloro che fanno un uso smodato dei messaggi audio, ma al tempo stesso risulterà particolarmente fastidiosa agli utenti che non sopportano questa tecnica, anche perchè la maggiore facilità con cui si potranno realizzare farà sì che vengano registrate note vocali lunghissime. Per molti praticamente un incubo.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: