Sony Xperia XA2 e XA2 Ultra potranno installare versioni custom di Android Oreo grazie a Open Devices Program

Sono in arrivo buone notizie da casa Sony: a qualche giorno dai necessari chiarimenti in merito alla nuova policy di aggiornamento dei top di gamma Xperia, che riceveranno update Android stabili per almeno 2 anni, anche due smartphone piuttosto discussi (Sony Xperia XA2 e XA2 Ultra) tornano al centro della scena.

Sony Xperia XA2 e XA2 Ultra sono i prossimi dispositivi candidati a far parte dell’Open Devices Program, iniziativa a favore dell’open-source e del libero aggiornamento degli smartphone Android che garantirà anche ai due Xperia la possibilità di installare versioni custom di Oreo. Sony ha inoltre colto l’occasione per lanciare una guida, a favore di tutti gli interessati e i più esperti, in grado di insegnare come costruire una build partendo dall’AOSP (Android Open Source Project).

Il tutto è rivolto chiaramente agli utenti più smaliziati, con più conoscenze e in grado di cimentarsi nella costruzione di nuove versioni custom di Android Oreo da flashare su entrambi gli Xperia appena aggiunti all’elenco di smartphone che fanno parte dell’iniziativa.

Naturalmente, considerando la giovane età del progetto, è possibile che si verifichi qualche instabilità nel flashing delle nuove ROM, tuttavia grazie agli sforzi della community open-source a cui Sony ha già dedicato un’apposita pagina ufficiale su GitHub, sarà possibile ottenere buoni risultati a breve. Questo, per gli utenti finali, significa potenzialmente poter ricevere aggiornamenti e nuove funzionalità dagli sviluppatori di terze parti senza necessariamente attendere l’intervento diretto di Sony. Le policy delle principali case produttrici, nei confronti degli aggiornamenti Android, continuano a cambiare in positivo: quale sarà il prossimo brand che si evolverà da questo punto di vista?

via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: