Rocket League: patch per Switch in primavera e Xbox One X a fine 2018

Psyonix, lo sviluppatore di Rocket Leauge, ha annunciato la sua roadmap di aggiornamenti per il 2018 (disponibile inFonte), includendo qualche interessante dettaglio riguardo il futuro del gioco su Nintendo Switch e Xbox One X. Rocket League è giunto sulla console Nintendo lo scorso 14 novembre ed è stato accompagnato dalla promessa di migliorare il comparto grafico del titolo con i successivi aggiornamenti. Il primo di questi aggiornamenti è giunto ad un mese dal lancio del gioco, tuttavia le novità più interessanti arriveranno solo nel corso della primavera, più precisamente tra marzo e aprile.

Il team di sviluppo ha annunciato l'arrivo di due modalità grafiche su Switch, la prima si chiama Performance Mode e permette di eseguire il gioco a 900p nella dock e a 720p in mobilità, mantenendo un frame rate stabile a 60 fps e riducendo al minimo il bisogno di sfruttare la variazione dinamica della risoluzione. La seconda modalità, Quality Mode, permette di far girare il gioco a 1080p nativi su TV e 720p nella versione portatile, ma introduce effetti grafici migliori a discapito di un frame rate fisso a 30 fps. Ricordiamo che, al momento, Rocket League viene eseguito a 720p in dock e 576p a 60 fps in mobilità, con frequenti aggiustamenti dinamici della risoluzione.

I lavori sulla versione Switch sembra abbiano impegnato il team di sviluppo al punto di dover posticipare l'uscita dell'aggiornamento grafico che introduce il supporto a Xbox One X. Inizialmente previsto per la primavera, questo update arriverà solo nel corso del tardo 2018, quindi bisognerà attendere almeno l'autunno prima che la patch possa migliorare la qualità grafica del gioco su One X.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, compralo al miglior prezzo da Amazon a 688 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Videogiochi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: