Xiaomi Redmi 1s, uno smartphone di 4 anni fa, si aggiorna a MIUI 9

Di solito tempo 2 anni e gli smartphone non ricevono più aggiornamenti major da parte delle case produttrici. Ma a quanto pare non è il caso di Xiaomi, che questa volta sembra davvero essersi superata. Il dispositivo economico Xiaomi Redmi 1s lanciato ben 4 anni fa ha ricevuto l’aggiornamento all’ultima versione dell’interfaccia utente dell’azienda cinese: MIUI 9.

Qualcosa che ha davvero dell’incredibile, l’azienda è riuscita a portare un firmware al top dell’avanguardia su un device che sta quasi diventando obsoleto. Tuttavia c’è da precisare che Xiaomi Redmi 1s ha sì ricevuto la MIUI 9.2.2.0, ma la versione di Android su cui è basata non è tra le più recenti. La base della ROM rimane Android 4.4.4 KitKat e non Nougat come gli altri smartphone recenti aggiornati alla MIUI 9. Anche la patch di sicurezza resta datata, risale ad Ottobre 2016.

Ci sono però le principali funzionalità della MIUI 9, tra cui la modalità split-screen per aprire più app nella stessa schermata, la ricerca delle app, la feature Dual Apps per avere più account della stessa app su un solo telefono e le Quick Cards personalizzabili. Xiaomi Redmi 1s è uno smartphone che monta un display HD da 4,7 pollici ed ha un solo GB di RAM. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 400 quad-core, e la memoria è da 8 GB.

fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: