Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.358 altri iscritti

RSS Feed

23/05/2018

Recensione Happy Hacking Keyboard Professional 2 | #FWC EP8


Happy Hacking Keyboard Professional 2 ( HHKB Pro2) è l'evoluzione di una tastiera meccanica progettata negli anni 70 da Eiiti Wada, docente e programmatore del Dipartimento di Fisica dell'Università di Tokyo. Per quanto differente dal modello originale (è stata resa più amichevole: switch moderni, un layout meno vincolante) resta una tastiera iconica, un modello su cui tutti gli esperti cercano di mettere le mani nonostante il prezzo di listino più alto della concorrenza. Per anni, HHKB Pro2 è stata venduta solo in Giappone con un'importazione ad occidente che richiedeva circa 300 euro. Da dicembre 2017 è disponibile anche in Europa per 289 euro; resta una spesa importante, ma almeno si hanno due anni di garanzia, tutte le sicurezze di una distribuzione ufficiale (certificazioni comprese) e meno speculazioni.

Fun with Caps! è una nuova serie di HDblog.it con recensioni e prove alle migliori tastiere meccaniche in commercio. Proviamo modelli per il mercato consumer, da gaming o da ufficio, e prodotti di nicchia, da veri intenditori. Per ricevere le notifiche dei nuovi episodi è consigliato iscriversi al canale Youtube di HDblog.it. C’è anche una playlist dedicata. Buon divertimento!

Parlare di HHKB Pro2 analizzando la sua storia, i motivi del suo strano layout, il perché viene considerata una tastiera definitiva, un punto d'arrivo e un prodotto da avere assolutamente nella collezione, richiederebbe ore. Esistono comunità online e intere subreddits dove si discute solo questo. I motivi sono tecnici ed economici, uniti ad una sorta di aura ereditata dai modelli a cui si ispira (Macintosh Keyboard, VT100, Sun Type 2, Type 3, ecc) e gonfiata nel tempo dalle difficoltà di importazione. Prima dell'Internet dei nostri tempi, solo chi era stato fisicamente in Giappone - e sfidato la rigida dogana in uscita - poteva vantarne una a casa.

Chi è interessato ad approfondire trova decine di recensioni internazionali online; consiglio di partire da una di queste così da farsi almeno un'idea, e poi leggere l'intervista a Eiiti Wada pubblicata da Massdrop. Contiene chicche come questa:


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 579 euro oppure da Amazon a 621 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: