Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.329 altri iscritti

RSS Feed

23/02/2018

Gboard si aggiorna e permette di creare GIF velocizzate in poche mosse


Nel vastissimo mondo degli smartphone, Google Gboard è sicuramente una delle tastiere virtuali più conosciute ed utilizzate in tutto il mondo. Non è difficile comprendere il perché di ciò. Google, infatti, offre continui aggiornamenti e funzionalità sempre nuove che vanno ad interessare sia gli utenti Android che quelli iOS. Nessuno, dunque, viene escluso! Recentemente si è parlato di una Gboard beta che sarebbe stata studiata per cercare di capire i segreti e le nuove funzionalità che, con il nuovo aggiornamento, si sarebbero avute. Naturalmente il discorso è valido solo ed esclusivamente quando questo diventerà stabile.

Una delle caratteristiche della nuova versione di Gboard che ha attirato sin da subito l’attenzione sarebbe un apposito tasto GIF. Questo sarebbe già disponibile su iOS. Si tratterebbe di un pulsante cosiddetto Gif-maker che da questo momento in avanti si troverà in una posizione preminente della tastiera e non quasi nascosto come accadeva in passato. Risulta, dunque, molto accessibile e comodissimo da utilizzare. In tutto questo, una delle innovazioni che siamo certi conquisterà gli amanti del settore è la possibilità di registrare dei brevi video e di trasformarli, in maniera veloce, in vere e proprie GIF.

gboard

La creazione delle GIF passa attraverso un processo, anche abbastanza divertente, che permette notevoli margini di personalizzazione. Anche nel tempo di durata è possibile andare tranquillamente avanti fino a far durare la propria GIF un minuto. Ne risulta una GIF super accelerata dal carattere divertente e sorprendente. Tutto ciò è attualmente disponibile su iOS ma non ancora per Android. Non dovrebbe, comunque, tardare ad arrivare. Per essere certi di essere raggiunti dall’aggiornamento in questione o, meglio ancora, possedere la versione più recente è bene ricercare la disponibilità di aggiornamenti attraverso il menù del proprio smartphone. In alternativa, consigliamo di disinstallare l’applicazione ed installarla ex novo per essere certi di disporre dell’ultima versione disponibile della Gboard. Non ci rimane, a questo punto, che attendere il rilascio ufficiale o altre news in merito che, siamo certi, non tarderanno ad arrivare.

Via

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: