Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.354 altri iscritti

RSS Feed

22/05/2018

Ennesima bufala su Whatsapp: abbonamento in scadenza e richiesta di rinnovo in dollari


Ennesima bufala sta dilagando in Italia sull’applicazione di messaggistica Whatsapp. Non c’è infatti pace su questo fronte, visto che ogni volta che viene comunicato un aggiornamento con migliorie importanti seguono fake news che potrebbero far cadere in molti nel tranello. Non si tratta notizie in merito alle chat singole o di gruppo ma del proprio account e di quello che potrebbe succedere seguendo le indicazioni.

Andando nel dettaglio, la bufala di cui vi stiamo parlando riguarda la scadenza del proprio abbonamento/account WhatsApp e la richiesta di denaro – espresso in dollari – per riattivarlo. Si parla di circa 99 centesimi di dollaro e non di euro per ottenere nuovamente la possibilità di poter chattare con i propri amici o clienti di lavoro. Un messaggio scritto in un italiano non corretto e anche molto pericoloso.

La Polizia Postale attraverso la sua pagina Una Vita dal Social evidenzia che WhatsApp non è più a pagamento dal 2016 e che certi messaggi non devono essere presi in considerazione. Questa bufala inoltre – come accennato – potrebbe rivelarsi molto pericolosa: infatti vengono richiesti i dati della propria carta di credito da immettere per il rinnovo dell’account. Questa divulgazione potrebbe quindi comportare attivazione di servizi futuri non richiesti o l’utilizzo dei dati sensibili associati alla stessa.

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: