Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

20/02/2018

CEO di Google paragona importanza dell’AI a quella dell’elettricità e del fuoco


La diffusione delle intelligenze artificiali continua a dividere il mondo degli addetti ai lavori tra chi è portato ad evidenziarne gli effetti positivi e chi, al contrario, mette in guardia nei confronti dei rischi di un utilizzo incontrollato. Chi più, chi meno è però concorde nel ritenere che avrà un grande impatto, sia esso positivo o negativo.
Tra i primi va annoverato il CEO di Google, Sundar Pichai, che in una recente intervista al sito Recode ha affermato che l'AI è uno dei progetti più importanti attualmente in sviluppo e che avrà una rilevanza analoga, se non maggiore, rispetto a quella delle principali scoperte ed invenzioni realizzate dal genere umano.
E' una delle cose più importanti a cui l'umanità sta lavorando. E' più profonda, non saprei, dell'elettricità o del fuoco.
Il paragone con il fuoco non è per nulla fuori luogo: l'umanità ha imparato a sfruttare i benefici del fuoco, e, al tempo stesso, a difendersi dai pericoli che può determinare, lo stesso dovrebbe avvenire con l'intelligenza artificiale. Pichai ha ribadito i grandi traguardi che l'uomo potrebbe tagliare utilizzando in maniera corretta l'AI: dalla risoluzione dei problemi climatici, a trovare una cura per il cancro. Ulteriori dettagli dell'intervista saranno pubblicati in settimana, ma dalle prime battute emerge una posizione equilibrata e pertanto condivisibile. Negare l'importanza dell'intelligenza artificiale significa assumere posizioni che potrebbero preso diventare anacronistiche; al tempo stesso sottovalutare i rischi - ad esempio, l'impatto sui livelli occupazionali - è altrettanto irragionevole.

Tags: , , , , ,

Altre storie daCEO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: