Samsung Galaxy On7 Prime (2018): ecco le specifiche tecniche apparse in un nuovo leak

Non si può certo negare che Samsung sia uno dei produttori più prolifici in ambito smartphone Android di fascia media e bassa: l’arrivo di Samsung Galaxy On7 Prime (2018), un minor upgrade rispetto all’omonima versione già uscita, ne è una conferma. Il mid-range è appena comparso in una scheda tecnica che ne mette in evidenza tutte le caratteristiche tecniche principali da GFXBench, come sempre particolarmente attenta nel listare tutte le novità in corso d’arrivo.

Samsung Galaxy On7 Prime (2018) non porta in realtà molti cambiamenti rispetto al predecessore, tuttavia per chi non possiede On7 Prime “base” può rivelarsi comunque una buona scelta se si è alla ricerca di un medio-gamma Android 7.1.1. già disponibile out of the box. Il device ha uno schermo 5.5 pollici con risoluzione 1080p ed è guidato da una CPU Exynos 7870 (octa-core da 1.5 GHz di clock); tra le caratteristiche di rilievo non mancano 3 GB di RAM e 32 GB di spazio espandibile. Rimane invariata la fotocamera posteriore, sempre da 13 megapixel, tuttavia uno dei pochi miglioramenti apportati dal nuovo Prime si rispecchia proprio nel comparto fotografico: la selfie camera ora passa da 8 a 13 megapixel, ed è chiaramente un feature dedicato a chi pretende lo stesso livello di qualità sia dalle fotografie tradizionali che dagli autoscatti.

Infine, la presenza di Android Nougat, su Samsung Galaxy On7 Prime (2018), è un ulteriore gradito miglioramento rispetto all’esperienza Android Marshmallow integrata di default nella versione precedente di On7 Prime, e permette finalmente ai mid-range di casa Samsung di essere allineati con un’esperienza utente più moderna, fino ad oggi punto debole di numerosi smartphone Samsung di questa fascia.

via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: