Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.478 altri iscritti

RSS Feed

18/07/2018

Xiaomi Mi A1, aggiornamento definitivo ad Android Oreo bloccato per problemi di compatibilità


A differenza di tutti i predecessori che eseguono MIUI, versione ottimizzata di Android, Xiaomi Mi A1 è il primo smartphone dell’azienda che esegue il vero e proprio Android. Lo scorso dicembre sono iniziati i test della versione beta di Android Oreo su questo dispositivo. L’aggiornamento vero e proprio, invece, è arrivato alla fine dello stesso mese ed ha iniziato, pian piano, a raggiungere tutti gli Xiaomi Mi A1. Dopo pochissimi giorni, però, sono iniziate problematiche non indifferenti dovute all’aggiornamento in questione. Sembra, quindi, che vi siano state più problematiche che benefìci da quest’operazione che, tra l’altro, era molto attesa da tutti i possessori del dispositivo.

Quali sono le principali problematiche riscontrate? L’elenco, purtroppo, non è breve. Si parte, ad esempio, dalla fotocamera che non risponde quasi mai così come del sensore per la luce ambientale. Problemi anche per il dialer. E che dire della batteria scarica nel momento in cui si accende il Bluetooth? Altro inconveniente che fa discutere molto riguarda il lettore di impronte digitali. A seguito dell’aggiornamento, infatti, Xiaomi Mi A1 non riconosce le impronte e risulta, dunque, impossibile sbloccare il dispositivo.

xiaomi mi a1

Tutti i problemi riscontrati sono stati puntualmente riconosciuti dell’azienda cinese. Non a caso sono state lanciate alcune correzioni per alcuni di questi bug. Per il resto, dopo alcune indagini effettuate, sembra che il problema sia causato da un’app incompatibile con l’aggiornamento, MyJio. Tutti gli utenti che l’hanno installata sono incorsi in questi problemi. Non a caso Xiaomi sta chiedendo a tutti di procedere con la disinstallazione di quest’applicazione nel tentativo di risolvere il problema. Nel frattempo, comunque, la distribuzione dell’aggiornamento definitivo ad Android Oreo è stata bloccata e potrebbe riprendere, al massimo, entro un paio di settimane. Staremo vedere cosa accadrà!

Via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: