Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.329 altri iscritti

RSS Feed

23/02/2018

Privacy degli utenti OnePlus 3T a forte rischio: ecco cosa è successo…


A quanto pare l’ultima OpenBeta di OnePlus 3T violerebbe la privacy degli utenti. A fare le clamorosa scoperta è stato un utente che, armato di screenshot, ha prontamente pubblicato il tutto sul forum ufficiale dell’azienda: a quanto pare, tutto ciò che viete copiato o tagliato e incollato viene trasmesso ad Alibaba, il celebre colosso del commercio digitale. Secondo quanto scoperto dall’attento utente, il processo com.oneplus.clipboard sfrutterebbe la linea internet per collegarsi a un indirizzo ip della nota multinazionale cinese. Un fatto piuttosto grave, a cui il produttore OnePlus hanno però prontamente risposto in via ufficiale:
Il programma Open Beta nasce per testare nuove funzioni insieme alla nostra community. Questa funzione in particolare è pensata per HydrogenOS, ROM destinata al mercato cinese. Aggiorneremo OxygenOS per rimuovere questa funzione.
Secondo i produttori, le informazioni raccolte dal processo su OnePlus 3T non sono comunque salvate in nessun archivio. La rete e l’utenza a questo punto pare essersi divisa sui canali ufficiali e non: semplice dimenticanza o un atto deliberato da parte dei creatori di OnePlus 3T? Va specificato come il fatto non abbia coinvolto la Open Beta 29 di OnePlus 3 o con le versioni precedenti. Sicuramente questo caso non è unico e risulta essere l’ennesima dimostrazione di come al giorno d’oggi la nostra privacy sia perennemente a rischio. Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: