Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.329 altri iscritti

RSS Feed

23/02/2018

Razer Hyperflux, un nuovo concept di ricarica wireless mostrato al CES 2018


Il gigante del gaming Razer, dopo il lancio di successo del suo interessante smartphone Android da gioco Razer Phone, ha approfittato del palcoscenico del CES 2018 per mostrare un nuovo concept di ricarica wireless, denominato Razer HyperfluxSi tratta di una tecnologia che verrà applicata innanzitutto ad alcuni accessori per il gaming, tra cui il nuovo mouse Razer Mamba Hyperflux, che verrà lanciato entro la prossima primavera assieme ad un apposito power mat a forma di classico tappetino per mouse.

La scelta di un “semplice” mouse per testare e lanciare Razer Hyperflux non è ovviamente casuale: gli accessori per gamer incalliti sono stati i primi dispositivi con cui Razer è riuscita a ritagliarsi un nome nell’ipercompetitivo settore del videogaming, ed ovviamente oltre alle tastiere meccaniche i mouse sono un vero e proprio “must” per ogni giocatore che si rispetti.

Razer Mamba Hyperflux sarà quindi l’accessorio chiave per la dimostrazione delle potenzialità della tecnologia di ricarica wireless, che avviene tramite l’innesco di un campo magnetico in grado di trasferire l’energia necessaria al funzionamento del mouse in tempo reale. Questo permette di alleggerire l’accessorio e di eliminare la necessità di batterie, il che è ottimale per chi è solito giocare o comunque utilizzare il PC per lungo tempo.

Tra le altre caratteristiche degne di attenzione di Mamba con Razer Hyperflux, troviamo infine la nuova tecnologia proprietaria di Razer, Adaptive Frequency, per incrementare la stabilità e la sensibilità del mouse, ed un sensore ottico da 16000 DPI per movimenti precisissimi su schermo: sembra proprio che la prossima gamma di accessori wireless Razer darà ai gamer moderni tutto quello che possono attendersi in termini di competitività e comodità d’uso.

via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: