Il mercato PC mostra timidi segnali di ripresa nel Q4 2017

Il mercato dei PC inverte - seppur di poco - la rotta tornando positivo dopo diversi trimestri in cui ha registrato un sostanziale calo in termini di vendite. Come riportato da IDC, sono state 70,6 milioni le unità vendute nel quarto trimestre del 2017, equivalente ad un +0.7 per cento su base annua.

L’inversione di tendenza non nasconde tuttavia le fatiche di un intero settore, che nell’arco dell’intero anno appena concluso ha sofferto la scarsa disponibilità di certe componenti (SSD su tutte) vendendo sul mercato poco meno di 260 milioni di PC, quantitativo inferiore rispetto a quello del 2016 (-0.2 per cento).

A guidare il settore sono stati i Paesi Emergenti asiatici e del Sud America, mentre l’Europa ha mostrato un andamento in linea con i trimestri precedenti, con buoni risultati soprattutto per quanto riguarda i notebook. Del resto, il mercato EMEA (di cui l’Europa fa parte) ha beneficiato della vendita dei prodotti di ultima generazione posticipata dai produttori al periodo natalizio. Non solo: le numerose minacce sulla sicurezza hanno portato i consumatori a rinnovare anzitempo i propri dispositivi, aggiornando i PC in loro possesso con modelli più nuovi e - si presume - più sicuri dal punto di vista software.


Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5 è in offerta oggi su a 131 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: