Pokemon Go, con il nuovo aggiornamento non funzionerà più su iPhone e iPad più vecchi

Pokemon Go è sicuramente uno dei giochi di maggior successo degli ultimi tempi. Moltissimi, infatti, gli appassionati che, giorno dopo giorno, trascorrono il loro tempo alla ricerca dei più strani esseri da catturare e aggiungere alla propria collezione. Nelle ultime ore sono emerse alcune importanti indiscrezioni proprio su questo gioco. Pare, infatti, che gli sviluppatori siano in procinto di lanciare un aggiornamento per il noto gioco. Si tratta di un’operazione che, questa volta, potrebbe rappresentare una cattiva sorpresa per alcuni utenti. Pokemon Go, infatti, nonverrà pi supportato dagli iPhone e iPad più datati, tra cui, ad esempio, si trova anche l’iPhone 5.

Non è stata ancora fissata una data ufficiale per il lancio di questo aggiornamento. Non sappiamo, dunque, a partire da quale momento alcuni degli appassionati di Pokemon Go con dispositivi meno recenti non riusciranno più a giocare. Si suppone, comunque, che questo potrebbe avvenire a partire dal 28 febbraio 2018. Gli sviluppatori hanno rilasciato alcune dichiarazioni in merito. In esse viene dato il consiglio più logico agli appassionati interessati da questa brutta sorpresa: acquistare un dispositivo più recente. Tra l’altro, non è nemmeno la prima volta che con un aggiornamento si escludono dal gioco alcuni tipi di dispositivi.

Dopo il 28 febbraio solo i dispositivi che eseguono iOS 11 supporteranno il gioco. L’incompatibilità con i dispositivi più datati è dovuta a problematiche relative al software. Pokemon Go, infatti, ha ottenuto il supporto per la realtà aumentata che viene supportato esclusivamente su iOS 11. A parte quelli che saranno i disagi per i possessori di dispositivi più vecchi e in generale antecedenti ad iPhone 5, l’aggiornamento porta dei notevoli miglioramenti a Pokemon Go. L’esperienza di gioco, infatti, dovrebbe risultare molto migliorata. A questo punto, comunque, non ci rimane che attendere l’arrivo dell’aggiornamento o ulteriori informazioni sulla data di rilascio ufficiale che dovrebbe arrivare a breve.

Via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: