Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

21/02/2018

Meltdown e Spectre: impatto dei fix sulle prestazioni nei test di Intel


Le vulnerabilità Meltdown e Spectre continuano a far discutere anche alla luce dell'impatto sulle prestazioni prodotto dagli appositi aggiornamenti correttivi. Oltre a Microsoft, anche Intel è recentemente intervenuta sull'argomento, fornendo i primi dati ufficiali relativi ai test condotti su diversi sistemi client (si ricorda che le vulnerabilità interessano anche le piattaforme cloud).

La metodologia seguita da Intel prende atto che, come emerso in precedenza, il calo di prestazioni è variabile a seconda del carico di lavoro ed alla tipologia di attività svolta. La casa di Santa Clara ha inizialmente affermato, in maniera molto vaga, che l'impatto sulle prestazioni per l'utente medio non sarebbe stata significativa, ed i risultati dei recenti test provano a dare consistenza alle precedenti dichiarazioni

I dati sono stati raccolti effettuando prove su piattaforme equipaggiate con processori Intel Core di sesta, settima e ottava generazione, e sistema operativo Windows 10. Nei sistemi aggiornati con i fix, basati su Intel Core 8a gen (Kaby Lake e Cofee Lake) ed SSD l'impatto è molto contenuto. Nello specifico, con una molteplicità di carichi di lavoro, ad esempio suite di produttività office e l'attività di creazione di media - misurati con il benchmark SYSMark2014SE - si prevede un calo di prestazioni inferiore a 6 per cento (rispetto a quelle della stessa piattaforma senza fix). In alcuni casi, prosegue Intel, l'impatto sarà maggiore, ad esempio se si utilizzano web application che richiedono l'esecuzione di operazioni JavaScript il calo potrà arrivare al 10 per cento. In attività che fanno largo uso del sottosistema grafico, ad esempio i giochi, la riduzione di performance sarà minima.


Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 496 euro oppure da Amazon a 591 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: