Il supercomputer europeo diventa realtà: l’UE investe 1 miliardo di euro sul progetto

Il supercomputer europeo sta per diventare realtà: la Commissione Europea ha infatti annunciato oggi di voler investire 1 miliardo di euro - di cui metà provenienti dalle casse dei Paesi Membri - per realizzare un’infrastruttura all’avanguardia a livello mondiale destinata ad “alimentare l’economia digitale”, così come affermato dal Vicepresidente della Commissione Europea responsabile per il Mercato unico digitale Andrus Ansip.

Il progetto vede l’Italia in prima fila assieme ad altri 12 Paesi europei, e sarà finanziato tramite una nuova struttura legale denominata EuroHPC, chiamata non solo a implementare l’infrastruttura di calcolo ad alte prestazioni, ma anche a sostenere e promuovere un programma di ricerca e innovazione per lo sviluppo di hardware e software per i supercomputer.

Saranno diverse le ricadute dei supercomputer, capaci di elaborare quantità sempre maggiori di dati in tempi sempre più brevi: a riceverne effetti benefici saranno in particolare l'intera società e l’industria europea, a partire dalla riduzione dei cicli di produzione delle auto che passeranno dagli attuali 60 a 24 mesi, fino a toccare aspetti legati alla cybersicurezza, alla salute e all’ambiente.


Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 161 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: