HP Z 3D Camera, videocamera standalone per scansioni 3D

HP Z 3D Camera, presentata oggi in occasione del CES 2018, è una videocamera con sensore da 14 megapixel, progettata per essere agganciata al monitor del computer, grazie alla quale è possibile effettuare la scansione di oggetti 3D, oltre alla digitalizzazione di documenti 2D e all'acquisizione dei video live. Un prodotto destinato ai creatori di contenuti che utilizza, a detta di HP, le soluzioni hardware e software più innovative per la cattura di oggetti tridimensionali.

La videocamera, agganciata al monitor tramite un connettore magnetico - ne vengono forniti tre in dotazione per spostarla tra più postazioni - si orienta sulla scrivania, rendendo più semplice e immediata l'attività di scansione - non è necessario ricorrere infatti ad ingombranti scanner esterni - ed è compatibile con qualsiasi sistema basato su Windows 10 Creators Update . Per creare una versione digitale ed in 3D dell'oggetto, sarà sufficiente posizionarlo sotto la videocamera e iniziare a ruotarlo. La tecnologia SLAM provvederà ad effettuare la scansione ed a creare il modello 3D in tempo reale.

Le scansioni degli oggetti possono essere memorizzate in file in formato PBR 3MF e OBJ, ed essere inserite tramite un semplice drag and drop in PowerPoint 3D, Paint 3D o aperte con Windows Reality Viewer. L'utenza professionale - sottolinea HP - potrà sfruttare al meglio la Z 3D Camera in abbinamento a software come ZBrush, Substance Painter ed ai prodotti Autodesk.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, compralo al miglior prezzo da Amazon a 604 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: