Google Maps può ora verificare la possibilità di installazione di pannelli solari in USA

Che Google sia una delle aziende che più rispettano l’ambiente già lo si è verificato. E ora questo lo riconferma l’aggiornamento del servizio di Google Maps che si prepara ad offrire agli utenti un’interessantissima funzionalità che permetterà di monitorare importanti informazioni a proposito dell’energia solare. Gli utenti grazie alla nuova feature, per ora disponibile negli Stati Uniti, potranno verificare la possibilità di installazione dei pannelli solari sui propri tetti.

Nel suo blog ufficiale Google ha annunciato che l’aggiornamento della mappa interattiva di Sunroof permette il monitoraggio di oltre 60 milioni di edifici negli Stati Uniti. Questa nuova feature Google Maps è possibile grazie ai modelli meteorologici, la valutazione della posizione del sole nel cielo nei vari periodi dell’anno, oltre che la considerazione dell’ombra di ostacoli come alti edifici e alberi.

Oltre a fornire i dati per consentire il monitoraggio del potenziale di energia solare Google ha anche pubblicato statistiche e dati sull’utilizzo dell’energia solare negli Stati Uniti. Sembrerebbe che quasi l’80% degli edifici siano utilizzabili per l’installazione dei pannelli solari, tra questi Houston detiene il primato, seguita da Los Angeles, Phoenix e Sant’Antonio. L’aggiornamento dell’app di Google Maps è parte integrante del progetto di Big G che promuove l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: