Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

20/02/2018

Alcuni Samsung Galaxy Note 8 non si ricaricano più se la batteria arriva a 0%: sostituzioni già avvenute


E’ ormai passato un anno dalle spiacevoli vicende che hanno reso Samsung Galaxy Note 7 uno dei phablet più sfortunati della storia della casa coreana, per via dei ricorrenti incidenti avvenuti alle batterie integrate nel dispositivo. Il suo valido successore, Samsung Galaxy Note 8, non sembra però essere completamente privo di pecche da questo punto di vista, nonostante al momento gli incidenti capitati non siano della stessa entità del predecessore.

Secondo diversi report dei possessori di Samsung Galaxy Note 8, il phablet non sembra in grado di ricaricarsi quando l’indicatore di livello della batteria raggiunge zero. Sono effettivamente pochi gli utenti che lasciano scaricare completamente il dispositivo prima di ricaricarlo, tuttavia si tratta di un’anomalia che può colpire chi ha diverse abitudini di ricarica e preferisce un “battery drain” completo. Ma non è finita qui: quando gli utenti provano ad accendere il dispositivo dopo aver raggiunto la soglia critica di carica, non riescono.

Samsung è al corrente dell’accaduto e sta rimpiazzando tutte le unità di Samsung Galaxy Note 8 coinvolte, valutando caso per caso in quanto non è ancora disponibile una stima del numero complessivo di unità colpite. Ovviamente, la maggioranza degli utenti ha voluto accertare che non si trattasse di un difetto del caricabatterie o degli accessori utilizzati per la ricarica, bensì di un problema che ha origine nel phablet.

Al momento le unità Note 8 colpite sembrano essere circoscritte agli Stati Uniti, con phablet di diversi gestori (Verizon, T-Mobile e Sprint) al centro della nuova bufera in casa Samsung. Sentiremo parlare di unità europee coinvolte dal nuovo “battery gate“, oppure tutto si risolverà a breve?

via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: