Apple: il responsabile per l’India lascia l’incarico e l’azienda

A rivelarlo è l’Economic Times: il responsabile Apple per le operazioni in India ha abbandonato il suo incarico, creando non pochi disagi a Cupertino in un momento cruciale per l’espansione nel mercato indiano. La motivazione che avrebbe spinto Sanjay Kaul, responsabile operativo per la mela in India da circa un’anno e mezzo, a congedarsi, sarebbe stata una collaborazione con un’altra società, e non sembrerebbe essere collegata al settore telefonia.

Il colosso di Cupertino e il suo collaboratore non si sono pronunciati in merito, al momento sono state avanzate solo delle ipotesi. La più attendibile è sicuramente quella di un calo delle vendite dei prodotti Apple in India che faticano a decollare a causa delle prezzi più elevati giustificate da una forte tassazione da parte del governo indiano. Dopo l’iniziale successo del business dell’azienda in India infatti si è assistito ad uno stallo.

Questo anche a causa di una scarsa collaborazione del governo locale, restio a concedere agevolazioni fiscali e a ritardare, su richiesta della compagnia, la maggiorazione dei dazi di importazione in India dei prodotti della mela. Al momento grazie alle notizie giunte da Reuters sappiamo anche il nome del sostituto di Sanjay. Si chiama Michel Coulomb, dipendente Apple dal 2003 e già precedentemente responsabile per il comparto asiatico del Sud. Il suo intervento dovrà quindi essere immediato vista l’urgenza dell’azienda di ampliarsi in questi territori.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: