Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.358 altri iscritti

RSS Feed

23/05/2018

OnePlus 5, disponibile OxygenOS Open Beta 2 basato su Android 8.0 Oreo


Dalle ultime notizie emerse in rete nelle ultime ore, sembra proprio che OnePlus abbia appena iniziato a diffondere OxygenOS Open Beta 2 basato su Android Oreo 8.0. Questa novità riguarda tutti i possessori di un OnePlus 5 che risultano iscritti al programma beta. All’interno di questo aggiornamento ritroviamo numerosi miglioramenti per il dispositivo in questione. Da non sottovalutare, inoltre, l’importante correzione di alcuni dei bug più fastidiosi segnalati su OP5. Queste, in particolare, riguardano l’avvio dello smartphone, la fotocamera e il gestore di file. Riteniamo indispensabile sottolineare come l’aggiornamento includa anche la patch di sicurezza Android del mese di novembre 2017.

Vediamo un po’ più da vicino quelle che sono le correzioni apportate dall’aggiornamento sui dispositivi OnePlus 5. Per quanto riguarda il cosiddetto Launcher, il problema partiva già dal momento del lancio della beta precedente. In particolare si registravano problemi per i widget e per le scorciatoie. Le prestazioni del File Manager vengono migliorate notevolmente rispetto al passato. La velocità, infatti, viene incrementata e viene aggiunto il formato f4v per i video. Per quanto, infine, riguarda la fotocamera, ad essa vengono effettuate delle piccole modifiche a livello dell’interfaccia utente. L’applicazione Picture-in-Picture subisce, invece, delle correzioni.

L’aggiornamento di OxygenOS alla versione Beta 2 porta dei miglioramenti anche in altri settori importanti per l’ottimizzazione dell’utilizzo del dispositivo. Questi hanno riguardato la funzionalità di vibrazione, il Bluetooth e la sicurezza generale dello smartphone. L’aggiornamento in questione è già disponibile per il download da parte di chi ha aderito al beta testing. L’operazione può essere fatta sia in maniera automatica che manualmente, accedendo alle impostazioni di OnePlus 5. Se, comunque, questa è la versione Beta 2 di Android Oreo, la versione definitiva di Android Oreo per OnePlus 5 dovrebbe arrivare entro la fine di gennaio 2018. Non ci rimane, a questo punto, che attendere testando quelle che sono le nuove funzionalità utilizzabili su questo smartphone.

Via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: