Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.354 altri iscritti

RSS Feed

22/05/2018

Problemi per i vecchi iPhone: colpa della batteria o complotto?


Durante lo scorso anno alcuni utenti in possesso di vecchi modelli di iPhone hanno lamentato problemi al dispositivo che andava in blocco o si spegneva completamente. A fronte di questi malfunzionamenti Apple lanciò un aggiornamento software, esattamente l’ iOS 10.2.1 che sembrava aver risolto i problemi verificatisi, ma in realtà non sembra essere proprio così.

Nuove lamentele sono emerse nei giorni scorsi su Reddit: molti utenti attribuiscono la lentezza dei loro vecchi melafonini alla batteria, ma emerge una teoria che parla di complotto da parte della casa madre. Si pensa che Apple abbia provveduto a fornire il nuovo aggiornamento software per rallentare il dispositivo e costringere gli utenti a passare a dei modelli più efficienti. Addirittura secondo alcuni utenti rallentare le prestazioni degli iPhone sarebbe stata una mossa strategica di Apple per evitare che i device si arrestassero completamente a causa di malfunzionamenti della batteria.

In realtà dopo la sostituzione della batteria alcuni modelli di iPhone avrebbero ripreso a funzionare correttamente e senza il calo di prestazioni che è stato constatato in precedenza. Si potrebbe dunque davvero pensare che i vecchi modelli, soprattutto 6 e 6S, che hanno subito molti cicli di ricarica, debbano alla vecchia batteria il rallentamento del sistema, che la riconosce come difettosa.

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: