360 N6 e N6 Lite ufficiali tra copertura sRGB 100%, Snapdragon 630 e AI

360 N6 e N6 Lite sono stati lanciati ufficialmente da un colosso asiatico che sta emergendo sempre di più nel mondo degli smartphone. Si tratta di 2 dispositivi che puntano sì al rapporto qualità prezzo, ma allo stesso tempo cercano di garantire quel pizzico di innovazione per cercare di distinguersi dalla massa. Come va ormai di moda, la versione standard che è la più potente è dotata di un display 18:9. Questo schermo ha una diagonale di 5,93 pollici e una risoluzione Full HD+, ma ciò per cui si caratterizza rispetto alla concorrenza è la presenza di una copertura sRGB del 100%: in parole povere dei colori perfetti.

Il design con scocca in metallo ricorda quello degli smartphone economici di Xiaomi, e le specifiche sono di fascia media. Come SoC su 360 N6 abbiamo un octa core Snapdragon 630 da 2,2 GHz. Il rilascio è avvenuto in 2 configurazioni: una con 4 GB di RAM e una memoria di 32 GB, e un’altra da 6 e 64 GB. La fotocamera posteriore è singola ed ha una risoluzione di 13 Megapixel, mentre quella frontale è da 8 Megapixel ed è corredata di una modalità di bellezza basata sull’intelligenza artificiale, con tanto di assistente virtuale.

La batteria è da ben 5000 mAh e supporta la ricarica rapida con Quick Charge 3.0. 360 N6 Lite si differenzia per il suo schermo di stampo classico, in 16:9, con dimensioni di 5,5 pollici e risoluzione FHD. Il comparto hardware è lo stesso della variante base dell’N6 standard, le fotocamere sono anch’esse le stesse, mentre la batteria scende a 4020 mAh, un ammontare comunque sopra la norma. I prezzi in Asia, continente in cui purtroppo i terminali resteranno rilegati, sono di 210 e 240 dollari per la versione standard, 150 dollari per quella Lite.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: