Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.363 altri iscritti

RSS Feed

26/04/2018

Battlegrounds non diventerà un Pay to Win. Previsto tutorial e poligono di tiro


Ottime notizie per tutti gli appassionati del Battle Royale di Bluehole: Changhan Kim, CEO di PUBG Corp, ha infatti dichiarato che PlayerUnknown's Battlegrounds non diventerà mai un titolo Pay to Win, e il team di sviluppo sta inoltre prendendo in esame la possibilità di inserire una nuova modalità in stile tutorial e un poligono di tiro.

Durante la recente G-Star Global Game Exhibition, Changhan Kim ha infatti spiegato che la software house non ha nessuna intenzione di alterare il gameplay di PlayerUnknown's Battlegrounds. Le casse premio, da acquistare anche con soldi reali, conterranno solo elementi estetici che non influenzeranno in nessun modo le meccaniche di gioco e le abilità dei giocatori.

Il CEO di PUBG Corp ha inoltre menzionato la possibile implementazione di un tutorial che insegni le meccaniche basilari del gioco e di un poligono di tiro per allenarsi. Entrambe le caratteristiche sono richieste a gran voce dagli utenti, e il team di sviluppo sta valutando la loro aggiunta. Non arriveranno però in tempi brevi, in quanto i lavori su entrambe le modalità avranno inizio solo dopo che PlayerUnknown's Battlegrounds sarà uscito dalla fase di Early Access.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 729 euro oppure da Amazon a 878 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: