Xiaomi Redmi 5 certificato al TENAA con display 18:9, fino a 4 GB RAM

Finalmente il celebre ente cinese TENAA ha certificato Xiaomi Redmi 5, uno degli smartphone Android economici più attesi in assoluto alla fine di questo 2017. A questo punto possiamo intuire che non manca molto alla presentazione ufficiale del nuovo dispositivo cinese, possiamo vedere le immagini che lo ritraggono e anche le sue specifiche tecniche principali. Il device è apparso sui listini del TENAA con un design unibody in metallo come ci si poteva già aspettare.

Sulla parte frontale c’è un Full Display che prende un’alta percentuale del pannello frontale ed è caratterizzato dal formato 18:9 come tutti i migliori smartphone bezel-less di quest’anno. L’alto screen-to-body ratio di Xiaomi Redmi 5 consente la presenza di una diagonale di ben 5,7 pollici, mentre la risoluzione è HD+ con 1440 x 720 pixel. Il device si presenta con un processore octa core dalla frequenza di 1,8 GHz, ma purtroppo non è stato specificato il nome del SoC, quindi non sappiamo se sarà uno Snapdragon di Qualcomm o un MediaTek.

Diverse configurazioni di Xiaomi Redmi 5 verranno lanciate, e prevederanno 2, 3 o 4 GB di memoria RAM, oltre a 16, 32 o 64 GB di memoria interna espandibile tramite micro SD. Ci sarà all’interno una batteria da 3200 mAh, purtroppo molto più piccola di quella del Redmi 4, mentre le fotocamere avranno risoluzioni di 12 e 5 MP. In Cina lo smartphone costerà 999 CNY, equivalenti a meno di 150 euro.

via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: