Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.359 altri iscritti

RSS Feed

24/05/2018

Twitter e la privacy: rivelata la posizione di alcuni utenti senza il consenso


I problemi di privacy non riguardano a quanto pare solo Google o Facebook ma sembra che anche Twitter abbia presentato dei problemi rischiosi per la sicurezza dell’utente. Avere un profilo su questo social network insomma potrebbe aver leso per breve tempo la privacy di alcuni utenti. Risale a qualche giorno fa l’episodio che ha visto protagonisti i post di alcuni utenti che hanno visto rendere pubblica la loro posizione.

In realtà i tweet pubblicati, che rivelavano uno status o contenevano una GIF, erano associati alla posizione dell’utente. Ma il luogo indicato da Twitter non era quello in cui essi si trovavano in quel momento ma una località in cui erano stati o che avevano ricercato in rete. Gli utenti interessati dal problema avevano rivelato la loro posizione tramite le impostazioni ma confidando che rimanesse un dato utile al sistema. Il fatto non si è verificato invece nei casi di utenti che non hanno indicato la posizione nemmeno tramite le impostazioni.

Chi ha riscontrato il problema, verificatosi a causa di un bug, si è subito rivolto a Twitter lamentando questa mancanza di tutela della privacy, ed è subito arrivata una risposta ufficiale. Twitter afferma che il problema si è limitato a pochi casi e sottolinea che quei luoghi indicati sono stati rimossi dai post. Nelle ultime ore ha anche affermato di aver contattato via email tutte le persone colpite dal disguido e mostrandosi dispiaciuta per l’accaduto l’azienda ha promesso di impegnarsi per evitare nuovamente che fatti simili accadano.

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: