Samsung Galaxy S9 spunta su GeekBench: le prime specifiche tecniche

Samsung Galaxy S9 è indubbiamente uno dei flagship Android più attesi per il primo quadrimestre del 2018: il tempo dunque stringe, e i primi benchmark corredati di specifiche tecniche iniziano ad affiorare sul Web. In particolare, GeekBench ha recentemente riportato i punteggi relativi al nuovo smartphone, rispettivamente 2680 in single core e 7787 in multi core, aggiungendo inoltre che il device avrà a bordo Android 8.0 Oreo da subito.

Nonostante le speculazioni dei fan di casa Samsung, il nuovo Samsung Galaxy S9 non avrà un quantitativo esorbitante di RAM: le specifiche di GeekBench listano “appena” 4 GB, tuttavia il cuore pulsante di S9 sarà, come più volte suggerito dai rumor, il potente octa-core Exynos 9810. Gli utenti statunitensi, come sempre, avranno una versione personalizzata di Galaxy S9 con Qualcomm Snapdragon 845, altro importante top di gamma dotato di specifiche invidiabili.

Sorprende invece una news particolare su Samsung Galaxy S9: la possibile presenza di Heat Pipes di nuova concezione sullo smartphone, per consentire un raffreddamento uniforme e più mirato durante task particolarmente impegnativi a livello hardware, come può accadere a livello multimediale e durante sessioni di gaming particolarmente impegnative. Le Heat Pipes, che possiamo considerare dei veri e propri “condotti di raffreddamento” per i dispositivi mobile, hanno caratterizzato anche Galaxy S7, così come diversi altri flagship Android: rimane da definire se e come saranno differenti rispetto a quelle presenti sui dispositivi del passato.

Infine, è molto probabile che Samsung Galaxy S9 continuerà la tradizione dell’Infinity Display, ovvero uno schermo con cornici minimali, ricurvo ai bordi e con un aspect ratio di 18:9: le prossime settimane saranno comunque cruciali per scoprire se saranno presenti ulteriori dettagli che renderanno S9 un flagship imperdibile.

via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: