Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

19/02/2018

Il primo aggiornamento per Nokia 7 porta importanti miglioramenti


Nokia 7 è uno degli ultimi dispositivi lanciati dalla nota azienda finlandese. Per il momento questo modello è disponibile esclusivamente in Cina. Un’importantissima novità è arrivata per tutti i possessori di questo smartphone. Si tratta del lancio del primo aggiornamento software contenente la patch di protezione Android per il mese di novembre e alcuni miglioramenti per la fotocamera. L’intero aggiornamento ha una dimensione pari a 172 MB ed è stato reso disponibile in maniera graduale. Ciò significa che tutti i dispositivi lo riceveranno nell’arco di un paio di giorni.

Accennavamo al fatto che l’aggiornamento in questione contiene dei miglioramenti alla fotocamera del Nokia 7. Questi riguardano sia le fotografie scattate in condizioni di bassa luminosità che la funzione di riconoscimento facciale. Anche la modalità di risparmio energetico è stata ottimizzata, così come anche le prestazioni in rete del dispositivo. In definitiva, sembra proprio che ci volesse e che con questo aggiornamento il dispositivo  diventi più piacevole da utilizzare. Attualmente il dispositivo esegue Android Nougat 7.1.1 e non sappiamo bene quando verrà aggiornato ad Oreo. Si dice, comunque, che questo dovrebbe accadere prima del lancio del Nokia 7 sugli altri mercati internazionali.

Nokia 7 aggiornamento

Un accenno meritano indubbiamente le specifiche tecniche del Nokia 7. Il dispositivo ha un display Full HD da 5,2 pollici con una risoluzione massima pari a 1.920 x 1.080p. Il processore che lo alimenta è uno Snapdragon 630 in abbinamento con una RAM da 4 GB e una memoria interna da 64 GB. La fotocamera principale dello smartphone ha una risoluzione pari a 16 megapixel ed è dotata di un doppio flash a LED. Frontalmente, invece, la risoluzione è pari a 5 megapixel. Attualmente il prezzo in Cina si aggira attorno ai 375 dollari. Vedremo cosa accadrà nel momento del lancio anche in altri continenti. Siamo certi che altre notizie in merito non tarderanno ad arrivare.

Via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: